3 giorni a Porto, cosa fare nella “Città dei Ponti”

La stupenda città portoghese di Porto, nel Nord del paese, è una meta perfetta da visitare in pochi giorni. Scopri tutti i punti di interesse principali della "Città dei Ponti".

Il Portogallo è diventato negli ultimi anni una delle mete turistiche europee più ricercate e apprezzate, grazie soprattutto alle sue spiagge paradisiache, alla natura e alle meravigliose città ricche di arte e cultura. In particolare, da non perdere è l’affascinante città di Porto, detta anche Oporto in italiano, capoluogo del distretto omonimo.

Essa si trova sulla riva settentrionale del fiume Duero, poco lontano dall’oceano Atlantico. Scopri cosa vedere nella “Città dei Ponti” in 3 giorni.

Porto: cosa vedere in 3 giorni – Giorno 1

Stazione di São Bento

Il tour di 3 giorni di Porto non può non iniziare da uno dei punti d’interesse turistico più importanti della città: la stazione ferroviaria São Bento (Estação Ferroviária de Porto-São Bento).

Questa è infatti una delle stazioni più affascinanti del Portogallo, che fu costruita all’inizio del IX secolo sui resti dell’antico convento di San Bento dell’Ave Maria. La meraviglia di questa stazione è però custodita all’interno: la hall è infatti decorata con più di 20.000 piastrelle in cui si ritrae la storia del Portogallo.

São Bento Railway - Porto

La Ribeira

Il quartiere di Ribeira è probabilmente la zona più importante e famosa del centro storico di Porto. Come indica il suo nome, si tratta della pittoresca zona situata sulle sponde del fiume Duero. Questo quartiere è tanto amato innanzitutto grazie alle sue strette casette colorate che si riflettono nelle acque del fiume, così come quelle che si affacciano sulle vie e vicoli labirintici del centro. Questa zona è dunque perfetta da attraversare e scoprire a piedi, perdendosi nella fitta rete di stradine.

La Ribeira è inoltre ricca di ristoranti dove provare la vera cucina portoghese, con tutte le sue specialità gastronomiche ed enologiche.

La Ribeira - Porto

Ponte Dom Luís I

Porto è spesso chiamata anche la “Città dei Ponti” per via appunto dei numerosi ponti che permettono di attraversare da una riva all’altra il fiume Duero. Quello di Dom Luís I è il ponte più conosciuto della città, che collega Porto a Vila Nova de Gaia, il comune famoso per le sue cantine vinicole. Questa struttura molto particolare è facilmente riconoscibile da qualsiasi punto della città per via della sua inconfondibile struttura in ferro.

Oltre che esteticamente appagante, il ponte Dom Luìs I è anche estremamente importante per la viabilità della città: esso infatti è aperto sia al traffico stradale che, dal 2003, alla metropolitana cittadina sul livello superiore.

Ponte Dom Luís I - Porto

Porto: cosa vedere in 3 giorni – Giorno 2

Cattedrale di Porto

La Cattedrale di Porto è la principale chiesa cattolica della città ed è stata dichiarata Monumento Nazionale. Con il suo chiostro rivestito di piastrelle decorate con scene religiose è quindi una delle principali attrazioni turistiche di Porto.

Data la sua posizione su di un’altura, dalla sua piazza si può godere di un panorama meraviglioso di Porto, del fiume Douro e della zona delle cantine. Fu costruita nel XII secolo ma fu pesantemente ristrutturata nei secoli successivi. Oggi è possibile entrare gratuitamente per ammirarne gli interni, ma vale la pena anche soltanto visitarla da fuori e fare tante fotografie dalla terrazza belvedere.

Cattedrale di Porto

Avenida dos Aliados e il Municipio di Porto

Fiancheggiata da grandiosi edifici in stile beaux-arts e delimitata dall’imponente Câmara municipal (consiglio municipale), l’Avenida dos Aliados è un ampio viale situato in quello che oggi è il cuore della città di Porto, non lontana dalla Ribeira. Alla fine della Avenida dos Aliados, tra negozi di souvenir e caffè all’aperto, si trova Praca da Liberdade, una bella piazza al cui centro si erge la statua di Re Pedro IV a cavallo.

La piazza centrale è stata restaurata pochi anni fa e sovente ospita mostre, fiere d’arte e festival di fumetti e libri pop up.

Avenida dos Aliados + Municipio di Porto

Porto: cosa vedere in 3 giorni – Giorno 3

Mercado do Bolhão

Vicino all’Avenida dos Aliados si trova una delle zone più vitali e autentiche della città di Porto: il Mercado do Bolhão, dove dal 1914 si vende carne, pesce, frutta, fiori e molti altri prodotti. Il mercato ha vari piani, dove le attività commerciali sono distribuite intorno a un grande cortile centrale.

Probabilmente questa non è una delle destinazioni più turistiche o più artistiche della città, ma è qui che si potrà testimoniare la vera vita della città di Porto e dei suoi abitanti, tra bancarelle di frutta e verdura colorata e profumatissima. É inoltre il luogo perfetto per comprare souvenir e prelibatezze tipiche portoghesi.

Mercado do Bolhão

Cantine del vino di Porto

Vicino a Porto, nella località di Vila Nova de Gaia, si trova la maggior parte delle cantine, dove da più di cento anni si invecchia il vino fortificato più famoso del mondo: il Porto. Vila Nova de Gaia è infatti un centro di produzione del vino Porto, dove si trovano numerose cantine che propongono tour e degustazioni. Assaggiare questo vino nel suo ambiente caratteristico scoprendone la storia e qualità è dunque un’esperienza davvero imperdibile.

Cantine del vino di Porto

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vacanza in catamarano: ecco cosa portare per un viaggio perfetto

Dove e quando ammirare l’Aurora boreale in Islanda

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • zakynthos 2693632 1280Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • Loading...
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • ADAGIO PartyWeekend Festa delle donne nightclub Berlino
  • Malaga4 20x9 webWeekend Festa delle donne a Malaga
Contents.media