Come raggiungere in autobus Palalottomatica Roma

Roma, il Palalottomatica, ecco dove si trova e come raggiungerlo in autobus.

Andiamo a scoprire come si può raggiungere con gli autobus il Palalottomatica di Roma.

Costruito e inaugurato per ospitare alcune gare delle Olimpiadi di Roma del 1960, l’allora PalaEur ed attuale Palalottomatica è divenuta struttura polifunzionale.

Infatti, dopo aver ospitato le gare olimpiche di basket ed alcuni incontri di pugilato, nel corso del tempo questo edificio, progettato e costruito dagli architetti Piacentini e Nervi, è divenuto sede di convegni politici, importanti eventi sportivi italiani ed internazionali e concerti musicali. Se dal punto di vista sportivo il vecchio PalaEur, divenuto Palalottomatica, è stato sede delle partite casalinghe della squadra di basket cittadina, la Virtus Roma, e di finali di Mondiali e World League di pallavolo, a livello musicale ha ospitato artisti italiani ed internazionali di fama mondiale, dai Rolling Stones fino a Carlos Santana e Bruce Springsteen.

Advertisements

Il Palalottomatica è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Arrivando con la metropolitana (Linea “B”, direzione Laurentina) dalla stazione Termini, si può scendere alle fermate “Eur Palasport” o “Eur Fermi”. Da qui, nei pressi di viale America o viale Europa, passano diversi autobus che raggiungono il palasport: il 671 (direzione Nervi/Palazzo dello Sport), il 714 (direzione Palazzo dello Sport), il 780 (direzione Nervi/Palazzo dello Sport) e il 791 (direzione Nervi/Palazzo dello Sport).

Infine, per chi arriva alla Stazione Termini e non vuole utilizzare la metropolitana, può prendere direttamente l’autobus n°714, che effettua capolinea proprio al Palalottomatica.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove parcheggiare gratis vicino Palalottomatica Roma

Che temperature Buenos Aires a giugno

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • Visita al quartiere storico di Napoli: SpaccanapoliVisita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • 
    Loading...
  • Visita al Museo delle Mummie a FerentilloVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media