Teatro Petruzzelli: storia e informazioni

Tutte le informazioni da conoscere sul Teatro Petruzzelli di Bari e sulla sua storia.

Il Teatro Petruzzelli di Bari ha una lunga storia alle sue spalle. Si tratta di un edificio da visitare assolutamente durante un viaggio nella splendida località pugliese.

Teatro Petruzzelli: la storia

La città di Bari è ricca di notevoli luoghi da visitare, che racchiudono un fascino unico.

Il Teatro Petruzzelli è uno degli edifici che maggiormente rappresentano la bellezza della località. La storia del magnifico teatro iniziò nel 1895, anno in cui fu progettata la costruzione della struttura. L’edificazione del teatro partì invece il 23 maggio 1898 e durò fino a poco prima della sua inaugurazione, che avvenne il 14 febbraio del 1903. La prima opera che a essere rappresentata sul suo palcoscenico fu “Gli Ugonotti” del celebre Giacomo Puccini.

Advertisements

429125

L’evoluzione durante la storia

Nel corso della storia, all’interno del teatro si tennero rappresentazioni caratterizzate da una notevole importanza. Si tratta infatti di un teatro che dalla sua edificazione ha sempre goduto di un alone di prestigio, in ambito italiano e anche internazionale.

A partire dal 1981 il teatro fu lo scenario ideale per la rappresentazione di importanti spettacoli appartenenti alla categoria del balletto.

L’incendio e la ricostruzione

Durante la notte del 27 ottobre 1991 ebbe luogo un avvenimento particolare. Appena dopo la fine della Norma di Bellini, iniziò a divampare un grande incendio, che causò la distruzione del magnifico edificio. Da allora i lavori atti alla ricostruzione durarono fino al 2009.

Il 6 dicembre di quell’anno la struttura fu nuovamente pronta per l’utilizzo. A differenza dei periodi antecedenti all’incendio, il teatro nel 2009 disponeva di tecnologici impianti finalizzati a preservare la sicurezza dell’edificio.

petruzzelli

La visita guidata

Attualmente è possibile fare una splendida visita guidata all’interno dell’affascinante teatro barese. Si tratta di un’occasione unica per visitare il bellissimo edificio e ammirarne le caratteristiche architettoniche, sia all’esterno che nella zona interna. La visita è resa possibile dalla cooperazione tra la Fondazione Petruzzelli e l’Assessorato alle Culture del Comune di Bari. Durante la visita si può avere accesso all’interessante patrimonio di informazioni che riguardano la storia e la vita artistica che caratterizza il magnifico teatro della città. Esiste anche la possibilità di prenotare visite di gruppo, rivolgendosi tramite email all’indirizzo di posta elettronica che si può trovare nel sito ufficiale della Fondazione.

Prezzi del biglietto

Per avere accesso alla visita guidata del Teatro Petruzzelli occorre munirsi di un biglietto. Il costo del pass intero, per un adulto, è di 5 euro. Il biglietto ridotto dal costo di 1 euro è invece riservato agli studenti, ai bambini e alle persone diversamente abili. Per gli accompagnatori delle persone che non si possono spostare autonomamente l’ingresso è invece completamente gratuito. La durata complessiva della visita presso il foyer e la platea dura circa 30 minuti.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le spiagge più belle alle pendici del Monte Cofano, in Sicilia

Spiaggia di Vignanotica, Gargano: tutte le informazioni

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media