Notizie.it logo

Aeroporto di Milano Malpensa e Linate, arriva Google Assistant: come funziona

malpensa linate google assistant

Per i viaggiatori degli aeroporti di Milano Malpensa e Linate, arriva Google Assistant: vediamo come funziona.

Novità per chi viaggia in aereo dagli Aeroporti di Milano Malpensa e Linate. Grazie a Google Assistant, i passeggeri possono chiedere aggiornamenti sullo stato dei voli, fare domande su negozi, bar e ristoranti, ricevere informazioni su parcheggi al di fuori degli aeroporti, prenotare le VIP lounge e richiedere un fast track. Con poche e semplici parole, i passeggeri non dovranno più cercare queste informazioni su internet o chiedere al personale di terra, ma avranno a disposizione un assistente personale che conosce tutte le risposte: Google.

Per Malpensa e Linate arriva Google Assistant

Primi aeroporti al mondo, Malpensa e Linate hanno integrato nei propri siti web il servizio di vocale di Google Assistant. Questo assistente virtuale è già presente all’interno dello store di Google Assistant sotto il nome di “Aeroporti di Milano”. Volare su Milano sarà un’esperienza ancora più facile e semplice. Con poche parole chiave, ogni passeggerò può ottenere in pochi secondi quelle informazioni utili per viaggiare al meglio da e per i maggiori aeroporti del capoluogo lombardo.

Per ricevere notifiche in tempo reale sullo stato di un volo o sapere se in un negozio vendono un determinato prodotto, non è più necessario fare la fila al banco informazioni, ma basta “parlare” con il proprio smartphone.

Assistant Aeroporti di Milano: come funziona

L’Assistente Google è disponibile per dispositivi Android e iPhone. Per attivarlo è necessario tenere premuto il pulsante Home o pronunciare “Ok Google”. L’Assistente si attiva ed è subito pronto a registrare le richieste espresse a voce. Grazie a questa tecnologia sviluppata da Google è possibile gestire attività quotidiane come: inviare un messaggio, impostare dei promemoria, attivare il Bluetooth ed effettuare una ricerca online o tra le proprie email. Google Assistant ascolta ogni richiesta detta a voce e sfrutta le sue funzionalità per offrire la risposta più consona a ciò che è stato cercato. Gli aeroporti di Milano Malpensa e Linate sono i primi al mondo a sfruttare il meccanismo di Google Assistant al servizio dei propri passeggeri.

In poche parole, Google sarà in grado di far arrivare direttamente sul proprio cellulare notifiche relative allo stato del proprio volo in tempo reale e gestire un primo servizio di assistenza al cliente.

Con Google Assistant, solo utilizzando la voce, è inoltre possibile chiedere informazioni sui negozi, bar e ristoranti presenti nei due aeroporti di Malpensa e Linate, prenotare un fast track o conoscere i prezzi dei parcheggi degli aeroporti. Assieme a questo innovativo servizio, la società degli aeroporti di Milano ha lanciato il restyling dei siti internet di Linate e Malpensa che, con una nuova identità, si mostrano con uno stile moderno e accattivante, ma al tempo intuitivo e facile da navigare.

© Riproduzione riservata
Leggi anche