Amsterdam e chiusura coffee shop: tutte le informazioni

Tutte le informazioni a proposito della chiusura dei coffee shop di Amsterdam.

In vista del prossimo viaggio in Olanda è molto interessante conoscere tutte le informazioni che riguardano la chiusura dei coffee shop di Amsterdam per gli stranieri. Si tratta di una proposta che potrebbe cambiare in modo notevole il volto del turismo in Olanda e causare ripercussioni sull’economia della capitale.

Amsterdam: chiusura coffee shop

La capitale dell’Olanda è nota per la presenza di coffee shop, che costituiscono una delle attrattive più affascinanti per i turisti che arrivano ad Amsterdam da ogni parte del mondo. Nel corso del mese di gennaio del 2021 l’amministrazione della città olandese sta valutando una proposta che porterebbe alla chiusura dei coffee shop ai visitatori che arrivano dall’estero. Si tratta di un provvedimento proposto da Femke Halsema, l’attuale sindaco di Amsterdam.

Se tale proposta venisse approvata il turismo nella capitale olandese cambierebbe in modo drastico con molta probabilità. Il fatto di poter consumare cannabis in modo legale all’interno dei coffee shop è infatti un fattore che rende il turismo in Olanda decisamente attraente per i visitatori. Prima di partire per il prossimo viaggio in Olanda, risulta dunque interessante conoscere tutte le novità a proposito della chiusura dei coffee shop della capitale per gli stranieri.

coffee shop amsterdam

La proposta della chiusura

Se la proposta del sindaco di Amsterdam venisse accettata il provvedimento entrerebbe in vigore a partire dall’anno 2022. Il provvedimento potrebbe riguardare ben 166 locali della capitale. Se si concretizzasse il provvedimento il turismo olandese cambierebbe in modo inevitabile. Sono infatti circa 20 milioni le persone che ogni anno si recano nella capitale dei Paesi Bassi. Uno dei motivi che attira tanti visitatori è appunto la possibilità di poter consumare cannabis all’interno dei coffee shop senza incorrere in provvedimenti penali.

La risonanza mediatica del provvedimento

L’opinione pubblica in Olanda appare divisa dalla proposta del sindaco di Amsterdam. Il provvedimento potrebbe infatti causare un aumento del consumo illegale di cannabis per le strade della capitale olandese. Si tratta di una conseguenza che è necessario prendere in considerazione. Il consumo di cannabis non legale potrebbe infatti condurre verso un aumento della criminalità nella città di Amsterdam. La città di Amsterdam già da tempo ha cambiato approccio nei confronti dei turisti che provengono dall’estero. Alcuni coffee shop della città risultano infatti chiusi già da tempo. Attualmente si attendono notizie ufficiali a proposito del provvedimento proposto dal sindaco. Nel caso in cui si verifichi l’approvazione della proposta di Femke Halsema si dovrà attendere per capire come evolverà il turismo nella capitale olandese.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Harbin in Cina è la città di ghiaccio: cosa vedere

Petra, Arabia Saudita: cosa vedere

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Loading...
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media