Notizie.it logo

Artigiano in fiera: tutte le informazioni utili

artigiano in fiera

L'artigiano in fiera è uno degli eventi più attesi a Milano. Ecco alcune informazioni su come raggiungere la fiera e come orientarsi al suo interno.

L’evento pre-natalizio più atteso di Milano è l’artigiano in fiera 2017, una manifestazione a carattere nazionale molto apprezzata dagli amanti dell’artigianato. Vediamo insieme le date e gli orari della fiera come poterla raggiungere.

Come arrivare all’artigiano in fiera

L’artigiano in fiera 2017, evento molto atteso dagli addetti ai lavori e da tutti gli appassionati dell’artigianato, si svolgerà a Milano, presso il polo FieraMilano Rho-Pero. La fiera avrà inizio sabato 2 dicembre e terminerà domenica 10 dicembre 2017. Per tutti la durata dell’esposizione, questa sarà aperta dalle 10 alle 22,30.

La fiera dell’artigianato può essere raggiunta comodamente in treno, servendosi sia dei treni suburbani che di quelli regionali. Dalle principali stazioni di Milano è possibile raggiungere l’esposizione in circa 15 minuti senza dover cambiare linea. Le linee S5 (Treviglio-Varese), S6 (Treviglio-Novara) e S11 (Chiasso-Rho) effettuano fermate direttamente nella stazione di Rho – Fieramilano.

Per chi invece si muovesse in metropolitana, la fiera si trova in prossimità della fermata Rho-Fiera della linea M1 (rossa). Per raggiungere l’esposizione, è necessario acquistare il biglietto per la tratta extraurbana al costo di € 5,00 per andata e ritorno.

Come arrivare in auto

Coloro che raggiungono l’esposizione in auto, dall’autostrada A4 Torino-Venezia bisogna prendere l’uscita Pero-FieraMilano mentre dall’autostrada A8/A9 in direzione Milano seguire le indicazioni per A4 Venezia e successivamente uscire a FieraMilano.

Nei pressi della fiera, sono stati predisposti oltre 10000 parcheggi per accogliere i visitatori.

La sosta ha un costo di € 2,50 all’ora fino a un massimo di € 17,00.

Quanto costa il biglietto

L’ingresso all’artigiano in fiera 2017 è totalmente gratuito e non prevede il pagamento di alcun biglietto all’ingresso. Questa, infatti, è un’occasione per gli artigiani di esporre i loro prodotti di qualità e di farsi conoscere a tutti coloro che decideranno di visitare i diversi padiglioni.

Tutta la merce che viene esposta è però in vendita e si può contare sui preziosi consigli dei diretti produttori. La fiera è, insomma, l’occasione giusta per acquistare vestiti, alimenti e oggetti di grande qualità e magari, perché no, anche per trovare i regali di Natale.

Principali espositori

L’artigiano in fiera 2017 è organizzato in diversi padiglioni. Partendo dall’ingresso Est, a cui si accede giungendo con il treno o con la metropolitana, si incontrano le prime quattro zone, tutte dedicate all‘Italia e al loro interno suddivise in base alle diverse regioni e, nel caso della Lombardia, anche secondo i diversi capoluoghi.

Anche il padiglione 6 è dedicato alle regioni italiane.

Espositori Europa

Nei diversi stand della zona Italia, è possibile acquistare prodotti gastronomici tipici delle diverse regioni, come i favolosi arancini e cannoli siciliani oppure il delizioso pesto alla genovese.

Molti artigiani, invece, vendono capi d’abbigliamento, in questo caso davvero rinomate sono le pelli umbre e abruzzesi; altri invece vendono oggetti in molti casi realizzati direttamente sul posto. È il caso, ad esempio, di alcuni stand del Trentino Alto Adige che propongono ai visitatori diversi prodotti in legno spesso intagliati direttamente davanti al cliente.

Il padiglione 7 è interamente dedicato ai diversi stati europei. In questa zona, in particolare, si trovano numerosissimi stand che vendono prodotti alimentari e molti altri che offrono servizio ristorazione. Gli espositori francesi, ad esempio, vendono le gustosissime baguette, mentre quelli austriaci propongono per l’acquisto fette di strudel di mele o di torta Sacher.

Espositori Africa e Medio Oriente

Il padiglione numero 5 comprende stand di diverse zone del mondo: Africa, Medio Oriente e alcuni stati europei.

I venditori africani, ad esempio, propongono ai visitatori tessuti del loro paese ma anche oggetti tipici, come gioielli o i caratteristici bonghi.

Espositori Asia, America e Oceania

Il padiglione 10 è interamente dedicato agli stati del continente asiatico e i visitatori sono immediatamente trasportati nell’atmosfera orientale dai suoni e dagli odori che caratterizzano questa zona della fiera. Anche qui, gli stand offrono prodotti culinari, di vestiario e oggetti tipici.

Gli ultimi due padiglioni, i numeri 11 e il 18, sono entrambi divisi tra Asia, America e Oceania. Negli stand americani, davvero caratteristica è la possibilità di acquistare le famose targhe personalizzate e personalizzabili con le scritte che si desiderano.

Cosa magiare all’Artigiano in fiera

In tutti i padiglioni ci sono diversi stand predisposti per la ristorazione dei visitatori. Essendo ogni zona della fiera dedicata a una regione del mondo o a un continente, si troveranno diverse pietanze che sono tipiche di ogni paese.

Nel padiglione Italia, ad esempio, uno stand della Valtellina offre i deliziosi pizzoccheri, un altro della Liguria propone diversi tipi di paste con il pesto, un altro ancora trentino prepara invece i canederli e li strangolapreti.

Nella zona americana, si trovano un ristorante messicano, uno brasiliano, uno argentino, uno ecuadoregno, uno cubano e uno peruviano.

Nel padiglione Asia si possono gustare il thailandese, il nepalese, l’iraniano o l’indiano, mentre in Africa si può assaggiare il vero kebab. Anche negli stand europei, infine, si possono gustare i prodotti tradizionali e tipici dei diversi paesi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Diadora Trim 2.0 Rigenerato
309 €
720 € -57 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Apple Pink Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Burberry The Beat For Men - Tester
35 €
Compra ora