Auronzo di Cadore, cosa vedere: tra natura e storia

Cosa vedere ad Auronzo di Cadore, in provincia di Belluno, con i suoi splendidi panorami e i luoghi più importanti da visitare.

In un viaggio nel Veneto, scopriamo cosa vedere nella splendida cittadina di Auronzo di Cadore, in provincia di Belluno. Luoghi storici, panorami mozzafiato e natura incontaminata da esplorare insieme alla famiglia.

Auronzo di Cadore: cosa vedere

Auronzo di Cadore è un comune italiano della provincia di Belluno, in Veneto.

Il comune è noto per ospitare sul suo territorio, al confine con quello di Dobbiaco, le Tre Cime di Lavaredo.

Il comune si estende in un’area che comprende le località di Cima Gogna e Misurina con l’omonimo lago. I luoghi da visitare, qui, sono tanti e tutti da scoprire.

Questa è la destinazione ideale per chi è in cerca di un po’ di relax in mezzo alla natura ed esplorare piccoli centri ricchi di storia.

Advertisements

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più importanti da non perdere.

Lago di Auronzo

Questo gioiello incastonato tra le montagne, anche conosciuto come lago di Santa Caterina, è un lago artificiale che sorge nei pressi del comune di Auronzo di Cadore nelle Dolomiti.

Auronzo di Cadore e il suo lago fanno da base a numerose escursioni di alta montagna, alla scoperta delle dolomiti del Bellunese che riservano panorami magici come quella che porta alle vecchie miniere di Blenda, quella verso la vetta del Monte Agudo o quella verso i Piani di Namòs.

Lago di Auronzo

Palazzo Corte Metto

Il Museo multitematico Palazzo Corte Metto è una delle attrazioni principali della cittadina.

Qui, oltre alla sezione naturalistica, che espone tra le altre una ricostruzione di un dinosauro e una ricca collezione di esemplari faunistici di provenienza europea, vi è anche una parte archeologica e una relativa all’attività estrattiva che si svolgeva nelle miniere delle Val d’Ansiei.

Molto interessante anche la serie stratigrafica che ripercorre la scala temporale degli eventi che hanno dato origine alle montagne dolomitiche e alle loro rocce.

Monte Tudaio

Il monte Tudaio è un cima di oltre due mila metri sopra il livello del mare che si trova nel territorio comunale di Vigo di Cadore. Poco sotto la sua sommità si trovano i resti del forte Tudaio, un forte italiano costruito ai tempi della prima guerra mondiale per prevenire attacchi da parte delle truppe austro-ungariche lungo la val d’Anisei o dal Centro Cadore.

Gli escursionisti possono raggiungere le sue cime seguendo uno dei suoi percorsi, per ammirare un panorama incredibile e i resti del forte Tudaio.

Monte Tudaio

Tre Cime Adventure Park

Per gli amanti dello sport e del divertimento, da non perdere il Tre Cime Adventure Park, un parco giochi attrezzato per grandi e piccini. Tra percorsi naturali, arrampicate e cinque percorsi aerei, a diversa altezza, questo è il posto perfetto per trascorrere una giornata all’insegna dell’avventura.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

India, cosa vedere in 7 giorni: i luoghi più interessanti

Quiet Park in Ecuador: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.