La bastione del Castillo de San Marcos e la Sally Port

Il forte fu costruito con oltre 400,000 blocchi di roccia lumachella e ognuno veniva tagliato e posizionato manualmente, seguendo un tipo di costruzione di fortificazioni detto sistema a bastioni – con sporgenze a forma di diamante ad ogni angolo del forte.

Questo tipo di costruzione elimina i punti ciechi per le sentinelle posizionate nei casotti in ogni punto della bastione ed aumenta la potenza di fuoco della roccaforte permettendo a molteplici cannoni di sparare su uno stesso obiettivo.

L’entrata al Castillo de San Marcos è detta Sally Port. Il nome deriva dal termine francese “sallie”, che significa andare avanti. La Sally Port avrebbe dovuto essere l’unica via di accesso e d uscita dalla fortificazione.

Questo è l’unico punto in cui potete veramente rendervi conto dello spessore delle mura – dai 420 ai 580 cm di spessore della base stringendosi poi verso l’alto fino a un’ampiezza di 275 cm. È qui che potete osservare il secondo ponte levatoio e la pesante porta scorrevole, chiamata saracinesca.

Scritto da Alessandra Baroni
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il cortile e i cannoni del Castillo de San Marcos

Cosa vedere a Londra con i bambini

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • ZagatZagat
  • 
    Loading...
  • YulefestYulefest
Entire Digital Publishing - Learn to read again.