Battipaglia: cosa vedere e cosa mangiare, i consigli di viaggio

La guida a cosa vedere e cosa mangiare nella città campana di Battipaglia, nella provincia di Salerno.

Battipaglia è una delle destinazioni campane più interessanti, ma cosa vedere e cosa mangiare? Abbiamo realizzato una guida ai luoghi più belli e ai piatti più gustosi da provare nella città in provincia di Salerno.

Battipaglia: cosa vedere

Battipaglia è un comune italiano della provincia di Salerno, in Campania.

Oltre ad essere uno dei principali centri di produzione della mozzarella di bufala campana DOP, il territorio cittadino costituisce uno dei territori agricoli maggiormente produttivi della Piana del Sele, oltre ad essere il maggior polo industriale e stradale.

La città è caratterizzata da un clima mediterraneo che attira migliaia di visitatori tutto l’anno, ma in special modo nella stagione estiva.

I luoghi che meritano di essere visitati qui sono parecchi, e testimoniano una storia importante.

Advertisements

Vediamo, quindi, le tappe da non perdere in un viaggio a Battipaglia.

Uno dei luoghi più importanti e simbolici della città campana è il Castello, anche noto come Castelluccio. Si tratta di un importante edificio risalente all’epoca medievale realizzato intorno all’anno Mille. Venne commissionato da Roberto il Guiscardo, un condottiero normanno, menzionato anche nella Divina Commedia di Dante Alighieri. Situata su una collina, la struttura domina la città dall’alto, ed è considerato uno dei castelli più belli d’Italia.

Tra i monumenti e le strutture più importanti da visitare a Battipaglia bisogna ricordare la Chiesa di Santa Maria della Speranza. Questo è un luogo di culto importante poiché al suo interno è collocata la statua della Madonna della Speranza, fatta costruire dai reali Borboni nei primi dell’ ‘800. La Madonna viene festeggiata tutti gli anni, nella prima domenica di Luglio.

Castelluccio

Cosa Mangiare

Il piatto più famoso di Battipaglia, come abbiamo già detto, è la tipica mozzarella di bufala campana DOP. La più famosa, però, è la zizzona di Battipaglia, una mozzarella di bufala di ben 5 chili.

Sempre rimanendo sui latticini e i formaggi, da provare qui c’è anche il mascarpone di bufala, con un aroma molto più fruttato rispetto al mascarpone ottenuto con latte vaccino. Inoltre, qui troviamo lo stracchino di bufala, un formaggio bufalino di forma quadrata alto circa 7 centimetri.

Tuttavia, altre pietanze famose e tipiche di questa città campana sono il pomodoro fiaschello, coltivato sempre nella Piana del fiume Sele da oltre un secolo, e le mele annurca.

Infine, da bere, non dimenticatevi di gustare un’ottima birra artigianale prodotta in questa splendida città campana.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Visita virtuale al castello di Windsor: come funziona

Villa Cimbrone di Ravello: tutte le informazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.