Canarie: autunno al mare

Cosa fare e cosa vedere alle Canarie durante l'autunno, tra mare e luoghi meravigliosi.

Con l’inizio dell’autunno non bisogna dire arrivederci ai viaggi, ma anzi è l’occasione ideale per visitare posti nuovi come le Canarie. L’arcipelago spagnolo, infatti, regala emozioni indimenticabili anche tra settembre e novembre.

Autunno alle Canarie

Quando finisce l’estate arriva il momento di godersi una vacanza nelle mete turistiche più ambite, come le Canarie.

Infatti, anche in autunno è possibile godersi un viaggio di relax nel paradiso dell’arcipelago spagnolo.

Le Isole Canarie sono, infatti, l’arcipelago spagnolo al largo della costa nord-occidentale dell’Africa. Si tratta di isole vulcaniche note per le spiagge di sabbia bianca e nera. L’isola più grande è Tenerife, dominata dal Teide, un vulcano attivo e occasionalmente innevato che ospita un osservatorio astronomico e fa parte del Parco Nazionale del Teide.

Advertisements

A Santa Cruz de Tenerife, la capitale dell’isola, famoso è il grande Carnevale che si tiene nel periodo che precede la Quaresima.

Nei mesi di settembre e ottobre nelle isole dell’arcipelago spagnolo il clima è molto piacevole ed è di fatto, una continuazione dell’estate. Probabilmente questo è in assoluto uno dei periodi migliori per visitare le sette isole sorelle a largo del Sahara.

Vediamo, quindi, dove trascorrere una magnifica vacanza alle Canarie durante la stagione autunnale.

Parco nazionale Timanfaya

Il Parco nazionale Timanfaya è un parco nazionale esteso sulla porzione meridionale di Tinajo e sulla porzione settentrionale di Yaiza. Si tratta di un’area suggestiva caratterizzata dalle alte montagne del quadrante sud-occidentale dell’isola di Lanzarote. Questa tappa è ideale per godersi lo spettacolo di un paesaggio incontaminato ai piedi del vulcano, camminando sulla terra rossa. Sembrerà di essere su Marte.

Parco nazionale Timanfaya

Parco nazionale del Teide

Sull’isola di Tenerife, invece, una tappa da non perdere è il Parco nazionale del Teide, il più grande e il più antico parco nazionale delle Canarie. È, inoltre, il parco nazionale più visitato in Europa e uno dei più visitati nel mondo.

Imperdibile, poi, la funivia del Teide che consente di raggiungere la sommità del vulcano, ma non solo. Molto interessante è anche la visita all’osservatorio del Teide, conosciuto anche come osservatorio di Izaña.

Si tratta di un osservatorio astronomico gestito dall’Instituto de Astrofísica de Canarias, situato sul massiccio di Izaña, a 2400 metri di quota.

Parco nazionale del Teide

Cueva de los Verdes

Dalla bellezza disarmante è la Cueva de los Verdes, la grotta situata sull’isola di Lanzarote. È uno dei tratti del gran tubo lavico derivante dall’eruzione del vulcano Monte Corona. Nella cueva de los Verdes, si può osservare una grotta formata da due gallerie sovrapposte, vi si succedono corridoi, labirinti, lagune sotterranee e abissi apparentemente senza fondo. L’ambiente è illuminato per far risaltare le forme e i colori della lava solidificata. Migliaia di lanzarotes si rifugiarono nelle sue viscere nei secoli passati per salvare la vita durante gli attacchi dei pirati che devastavano l’isola.

Cueva de los Verdes

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Valle del Savio: cosa vedere, la guida

Gran Canaria: le piscine naturali da non perdere

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • zanzibarZanzibar:trova le migliori offerte per una vacanza da sogno

    Zanzibar è una isola nota per le sue spiagge bianche e sono tante le offerte delle agenzie di viaggio per poterla visitare.

  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.