Castel Tirolo, prezzi e informazioni

Tutte le informazioni sui prezzi e sulle visite del meraviglioso Castel Tirolo.

Il Trentino Alto Adige è una regione ricca di splendidi castelli da visitare. Per vedere Castel Tirolo è interessante conoscere tutte le informazioni sui prezzi e sulle visite.

Castel Tirolo, prezzi

Il Castel Tirolo sorge nel territorio della provincia di Bolzano, in Trentino Alto Adige.

Si tratta di un magnifico edificio, che è stato per lunghissimo tempo la residenza dei Conti del Tirolo. Nell’ambito di un viaggio nella regione, è interessante visitare questo splendido maniero e avere tutte le informazioni sui prezzi della visita. Per poter accedere al castello è necessario munirsi di un ticket. Il prezzo del biglietto intero è di 7 euro a persona. Il biglietto dedicato alle famiglie costa 14 euro nel caso di due adulti con figli fino a 14 anni e 7 euro nel caso di un adulto con figli al di sotto dei 14 anni.

Advertisements

I gruppi di minimo 15 persone e gli over 65 pagano 4,90 euro. Gli studenti e gli apprendisti fino a 27 anni pagano una cifra di 3,50 euro, mentre per le scolaresche il prezzo è di 1,50 euro per ogni alunno. Nel caso dei bambini al di sotto dei 3 anni di età l’ingresso è gratuito.

81457078

Orari

Le visite presso il castello si possono effettuare all’interno di giornate e orari ben stabiliti. In particolare, dal 15 marzo all’8 dicembre 2020 il castello è aperto al pubblico dal martedì alla domenica. L’orario di apertura è alle 10.00, mentre quello di chiusura è alle 17.00. Il lunedì è il giorno di chiusura della struttura. Per quanto riguarda le visite guidate, quella in italiano si tiene il sabato, dalle ore 15.30 alle ore 16.30.

La visita guidata in lingua tedesca ha invece luogo il sabato dalle ore 14.00 alle ore 15.00.

Visite del castello

Durante una visita presso il magnifico Castel Tirolo vengono fornite tutte le informazioni che riguardano la storia della struttura. Si trattano anche argomenti che riguardano le vicende edilizie della costruzione, per conoscere in modo approfondito il bellissimo castello. Presso la cassa è possible noleggiare delle audioguide in lingua italiana, tedesca e inglese.

Per quanto riguarda le visite guidate, nel caso dei gruppi e delle scolaresche si possono effettuare solo in seguito a una prenotazione, che bisogna fare almeno 10 giorni prima della visita. All’interno della zona del castello sono inoltre presenti ampi spazi dedicati ad aree picnic, che sono messe a disposizione dei turisti. Si può inoltre usufruire di aree in cui si può correre e giocare. Si tratta di luoghi perfetti per una bellissima gita in famiglia, soprattutto nel caso in cui siano presenti bambini piccoli. La struttura mette inoltre a disposizione giochi medievali, che si possono richiedere alla cassa.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Val d’Ayas: trekking e sentieri migliori

Raccolta funghi 2020 in Umbria: cosa sapere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media