Chamonix in autunno: cosa fare alle pendici del Monte Bianco

Trascorrere l'autunno a Chamonix-Mont-Blanc, alle pendici del Monte Bianco, per unire relax alla scoperta di luoghi meravigliosi tra le Alpi.

Trascorrere l’autunno nella fantastica località di Chamonix-Mont-Blanc è la scelta ideale per rilassarsi e godersi le bellezze della montagna. Ma cosa fare e quali sono le attrazioni da non perdere? Vediamo, quindi, quali sono i posti più interessanti da scoprire alle pendici del Monte Bianco.

Chamonix in autunno

La cittadina francese di Chamonix-Mont-Blanc è situato nel dipartimento dell’Alta Savoia della regione dell’Alvernia-Rodano-Alpi. Importante stazione sciistica conosciuta in tutto il mondo, la città ha ottenuto nel 2015 il titolo Città alpina dell’anno, ed è collegata al comune di Courmayeur, in Italia attraverso il Traforo del Monte Bianco e quindi all’autostrada A5 per Torino.

Meta turistica molto ambita, Chamonix è splendida in ogni periodo dell’anno.

Tuttavia, nella stagione autunnale il caratteristico paese di montagna assume un fascino davvero unico. Infatti, già dal mese di settembre il clima rinfresca, e si abbassano anche le presenze, rispetto alla calca estiva. L’autunno, perciò, è un ottimo periodo per una vacanza tra le Apli, con temperature tra gli 8 e i 18°C e precipitazioni minori che in estate.

I mesi di ottobre e novembre coincidono generalmente con periodo di chiusura, in cui ci si prepara all’alta stagione invernale.

Tuttavia, possono essere ottimi periodi per chi è in cerca di una vacanza solitaria.

Vediamo, quindi, quali sono le cose da fare e da vedere in autunno alle pendici del Monte Bianco.

Chamonix

Laghi alpini

Tra i panorami più incredibili da scoprire nella zona di Charmonix ci sono i laghi alpini che creano degli specchi naturali in cui si riflettono le alte vette alpine. Sul massiccio del Monte Bianco, tra i 2.000 e i 2.500 metri di altitudine, si trovano diversi laghi che rappresentano degli obiettivi di escursione molto belli.

Oltre ai laghi, affascinanti sono anche le cascate, come la Cascade de Bérard o la Cascade du Dard.

Da non perdere, invece, un’escursione fino al Lac Blanc o al suggestivo Lac Bleu circondato da rigogliosa vegetazione.

Laghi alpini

Relax e spa

Per vivere una vacanza davvero rilassante, imperdibili sono le spa e i centri benessere con trattamenti innovativi e d’eccellenza. Non manca, infatti, il centro QC Terme situata nella splendida cornice del Monte Bianco.

Imperdibile, poi, la visita al Musée Alpin Chamonix, un bellissimo museo che ripercorre la storia di Chamonix dai primi turisti che vennero ad ammirare le “glacières de Savoye” all’età d’oro degli sport invernali. Una importante raccolta di stampe illustra i notevoli mutamenti avvenuti nella valle tra il XVIII e il XX secolo. Non mancano, poi, fotografie, dipinti, mappe in rilievo, oggetti antichi e tutto ciò che costituisce la memoria della valle.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Capodanno 2021 a Roma: proposte ed eventi

Lago blu, Svizzera: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.