Notizie.it logo

Cornovaglia: dormire in una prigione di massima sicurezza

cornovaglia

In Cornovaglia, è possibile pernottare in tutta sicurezza in una…prigione! Come è possibile tutto ciò? Che tipo di progetto è questo e come vi si può arrivare? Scopriamone assieme tutti i dettagli in questo articolo.

La prigione

La prigione di massima sicurezza in Cornovaglia sta per diventare un albergo con museo. Si tratta di un progetto molto interessante, che servirà a tutti coloro che vogliono provare la fantastica ebbrezza di dormire dietro le sbarre e poter passeggiare nel “braccio della morte”. La struttura, molto antica, verrà ovviamente modificata, ma il fascino antico sarà preservato.

Il tetto, che attualmente non esiste più, non verrà ricostruito, ma sostituito da un vetro. I pavimenti, originariamente in legno, saranno rifatti. Rimarranno le celle intatti e i lunghi ed altissimi corridoi. Particolare inquietante, ma ricco di fascino sarà la presenza di colonie di pipistrelli negli ambienti circostanti, che daranno un senso di abbandono ancora più forte.

Il progetto

Si tratta di un progetto multimilionario, che prevede il restauro completo dell’edificio.

La costruzione in questione è stata iniziata nel 1779 su progetto dell’ingegnere John Call. E’ terminato nel 1927. La storia dice che, nel cortile della prigione, vi sono state più di 50 impiccagioni. Per ricordo, il cappio originale sarà esposto nella zona come macabro cimelio.

L’hotel sarà di grande lusso: sono previste ben 63 suite differenti e spaziose. Oltre all’albergo, il Bodmin Jail sarà anche un museo che descriverà nel dettaglio la storia del carcere. Si tratta di cercare di spiegare al pubblico come era nel dettaglio questa prigione in tempi antichi, soprattutto tra il diciottesimo ed il diciannovesimo secolo.

Come arrivare

Come arrivare a Bodmin? Abbiano già detto che questa zona è situata in Cornovaglia. Una volta che ci troviamo in Inghilterra, la zona è particolarmente accessibile sia in autobus che in treno o in automobile. Si tratta, infatti, di una zona molto ben collegata, proprio perché la regione inglese è molto frequentata da turisti di tutto il mondo.

E’ facile arrivarvi anche in auto.

Da Londra, ad esempio, la località dista 382 km. Il tempo previsto per il tragitto, quindi, è di poco meno di quattro ore e mezza. Per intendersi, la zona è piuttosto vicina a Plymouth. La distanza da questa ultima città è, infatti, di appena 52 km. Ciò vuol dire che in auto abbiamo la possibilità di arrivare in zona in poco meno di un’ora.

Per chi vuole vivere un’esperienza suggestiva, per chi non crede nei fantasmi e nelle sovrannaturale, questa può essere davvero un’ottima idea. Recandovi presso un’agenzia di viaggi sarà possibile, inoltre, conoscere anche tutti i costi del viaggio e, successivamente, anche conoscere i prezzi dell’albergo di lusso di cui abbiamo parlato, la nota ex prigione della Cornovaglia, che sicuramente attrarrà molteplici visitatori da ogni parte del mondo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
patrizia pepe Pochette Patrizia Pepe Nera Made In Italy, Laccio ...
49 €
98 € -50 %
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
IXS Giacca con membrana Salta Evo Andover/Zephyros
59.95 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora