Programma il tuo viaggio

Creta: guida alle migliori spiagge dell’isola

Creta offre spiagge di sabbia bianca e rosa come la laguna di Balos o di Chania nel lato orientale.

Da sempre terra di miti e leggende come è raccontata in vari libri e storie, Creta attira anche per queste attrazioni che l’isola offre. È culla di tradizioni e di storie che guardano al passato, ma anche spiagge e paradisi unici. Proprio per tutte queste ragioni una vacanza in questa terra è davvero il massimo che ci si possa concedere.

Creta

L’isola si distingue per una cultura e un patrimonio che riguardano aspetti architettonici, storici e archeologici in grado di mescolarsi a una natura che lascia senza fiato. Le Gole di Samaria, la laguna di Balos ma anche i tanti siti archeologici come quello noto di Cnosso la rendono ideale per una vacanza che unisce natura e storia.

La parte occidentale è quella maggiormente nota poiché proprio qui si concentra il turismo di massa anche perché è molto ben attrezzata con hotel e strutture alberghiere. Il lato orientale si caratterizza per spiagge libere, divertimento ma anche villaggi dove ammirare la vita del popolo cretese. Chania ed Heraklion sono alcune delle città da visitare ricche di storia e di cultura.

Non può mancare una visita ai monasteri come quello di Arkadi o di Toplou, considerati luoghi che raccontano la storia di quest’isola ma anche delle lotte e della dominazione del popolo turco. Le estati sono particolarmente calde e soleggiate quindi l’ideale per una tintarella e abbronzatura in quest’isola ricca di meraviglie.

Per chi volesse saperne di più sulle migliori offerte per Creta può cliccare qui o sulla seguente immagine

1200x630 3

Creta: le spiagge migliori

L’isola di Creta, circondata a nord dal Mar Mediterraneo e a sud dal Mar Libico, presenta alcune delle spiagge più belle dove potersi rilassare e concedersi un bagno. Le spiagge rosa chiamate in questo modo proprio per la sabbia dorata con le sfumature di rosa insieme a un mare dall’acqua cristallina richiamano il turista da ogni parte del mondo.

Le spiagge non sono caratterizzate soltanto da sabbia fine ma anche da sassi come Glyka Nera che si trova nella costa meridionale dell’isola. Presente acqua fresca e potabile che ha origine da una sorgente sotterranea che fuoriesce dai ciottoli della spiaggia. Oltre a questa spiaggia, anche Vai conosciuta come Palm Beach per le sue palme, vale la pena per il mare turchese e i fondali.

Tra le altre spiagge da visitare e vivere a Creta, vi è Malia molto attrezzata grazie ai suoi lettini e ombrelloni. L’ideale per chi ama le serate movimentate dal momento che qui giungono a suonare tantissimi deejay per feste fino a tarda notte. Preveli Beach si trova a 38 chilometri da Rethymno ed è circondata da tante palme. In questa spiaggia la sabbia e i ciottoli si mescolano.

Nella provincia di Chiania, quindi dal lato occidentale, dominano due spiagge: quella di Balos e di Efalonissi. Balos è un’area naturale con acque limpide dove sabbia bianca e rosa si mescolano e si raggiunge sia in auto ma anche con la nave. La spiaggia di Efalonissi è considerata come i Caraibi del Mediterraneo per la sua sabbia bianchissima e finissima.

Per risparmiare sui costi del viaggio e del pernottamento, un sito molto apprezzato per vacanze e soluzioni low cost è lastminute.com che mette a disposizione dei viaggiatori tariffe molto convenienti per ogni budget.

Scritto da redazione viaggiamo

Lascia un commento

Dove andare il 2 giugno in Europa: consigli e itinerari di viaggio

Sicilia on the road: cosa visitare in 7 giorni

Leggi anche
Contentsads.com