Programma il tuo viaggio

Sicilia on the road: cosa visitare in 7 giorni

Sicilia on the road offre un itinerario da Palermo ad Agrigento per la Valle dei Templi sino ad Erice.

Per le prossime vacanze estive è possibile puntare a qualcosa di diverso dal solito. Sebbene sia impegnativo, un viaggio come Sicilia on the road darà tante soddisfazioni permettendo di conoscere e vivere questa terra in ogni aspetto e sfaccettatura. Vediamo cosa visitare e le tappe imperdibili.

Sicilia on the road

L’isola italiana è sicuramente la meta perfetta da visitare on the road anche per le tante attrattive che è in grado di offrire. Sicilia on the road è la vacanza ideale per chi sogna un viaggio del genere, partendo con l’auto o la moto e lambendo ogni costa e ogni città di questa terra magica. Ogni chilometro permette di scoprire qualcosa: mare, siti archeologici, natura e gastronomia

Prima di tutto, si consiglia di noleggiare online un mezzo di trasporto con anticipo con tutti i documenti necessari in modo da cominciare subito il viaggio una volta giunti a destinazione.

Per organizzare una vacanza del genere basta solo un po’ di impegno e dedizione poi tutto è in discesa.

Per chi volesse saperne di più sulle migliori offerte per la Sicilia può cliccare qui o sulla seguente immagine

1200x630 3

Sicilia on the road: itinerario

Programmare un viaggio come Sicilia on the road in una settimana potrebbe non essere così facile anche perché bisogna capire come organizzarsi, cosa visitare e quali città vedere. L’itinerario qui presente è diviso in base ai giorni di permanenza proprio per non perdersi nulla. Quindi, partiamo.

Giorno 1

Consigliamo di partire dal lato occidentale dell’isola, quindi da Palermo, il suo capoluogo dove ammirare la Cattedrale costruita su diversi stili. Qui poi bisogna anche salire fino in cima sul tetto, per ammirare la città dall’alto. Si percorre poi su Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina attraversando poi via Maqueda ricca di bar e ristoranti che culmina con il Teatro Massimo, un gioiello.

Giorno 2

Spostandosi è possibile recarsi nei borghi di Monreale e Cefalù. A Monreale si può visitare il Duomo, intarsiato di mosaici d’oro al suo interno e Patrimonio Umanità dell’UNESCO. Nel pomeriggio la visita a Cefalù permette di ammirare il Duomo e il Chiostro, insieme al lavatoio medievale e alla spiaggia della Vecchia Marina dove rilassarsi dopo tanto girovagare.

Giorno 3

Partendo da Palermo, quindi dal capoluogo, per la Sicilia on the road, si giunge a Scopello, noto per i faraglioni, la Tonnara e due luoghi imperdibili come la Riserva dello Zingaro, un’area protetta e il Tempio di Segesta, un capolavoro architettonico.

Giorno 4

Da qui, parcheggiando l’auto e prendendo la funicolare, si arriva ad Erice, un borgo di origine medievale molto ben conservato dove ammirare il Duomo, la Torre di re Federico e ammirare la bellezza dal Giardino del Balio. A circa 40 minuti di viaggio si arriva a Marsala e alle Saline di Stagnone.

Giorno 5

Da Marsala a circa mezz’ora di viaggio, si consiglia Mazara del Vallo, nota per essere la prima città sicula a essere conquistata dagli arabi. Qui si visita il centro storico per poi tornare in auto per una mezz’ora e raggiungere Selinunte per il parco archeologico.

Giorno 6

Dopo un’ora e mezza di auto, si raggiunge Agrigento e la sua magnifica Valle dei Templi, Patrimonio Umanità dell’UNESCO. I templi sono molto suggestivi soprattutto la sera quando si illuminano.

Giorno 7

All’ultimo giorno di questo Sicilia on the road, si ritorna al punto di partenza, ovvero Palermo dopo due ore di auto circa dove fare una sosta e godersi un po’ di relax presso la spiaggia di Mondello.

Per risparmiare sui costi del viaggio e del pernottamento, un sito molto apprezzato per vacanze e soluzioni low cost è lastminute.com che mette a disposizione dei viaggiatori tariffe molto convenienti per ogni budget.

Scritto da redazione viaggiamo

Lascia un commento

Creta: guida alle migliori spiagge dell’isola

Dove è stato girato “Una spiegazione per tutto”: location del film

Leggi anche
Contentsads.com