Giappone: il museo delle pietre che sembrano facce

Tutte le informazioni sul museo del Giappone in cui ci sono pietre che sembrano facce.

Nel corso di un viaggio in Giappone è possibile visitare un particolarissimo museo che ospita delle pietre che sembrano facce.

Giappone: museo delle pietre – facce

Visitare il Giappone permette di scoprire moltissime sfaccettature tipiche della stravagante cultura nipponica. Una delle caratteristiche tipiche della cultura giapponese risiede nell’estrema particolarità delle opere artistiche del luogo.

Nel corso di un viaggio in Giappone è infatti possibile visitare musei in cui si possono ammirare delle opere molto particolari. Durante un soggiorno presso la città di Chichibu una delle mete da non perdere assolutamente è il museo di Chinsekikan. Si tratta di una mostra permanente che ospita al suo interno delle pietre che hanno una forma che ricorda molto da vicino dei volti umani. Le pietre custodite nell’affascinante museo nipponico sono più di 1700 e sono note con l’appellativo di jinmenseki.

Advertisements

Tra i sassi più caratteristici del museo ve ne sono alcuni che hanno delle sembianze molto simili a personaggi di spicco della cultura attuale, come ad esempio Elvis Presley. Prima di visitare il museo giapponese, è molto interessante conoscere tutte le informazioni che lo riguardano.

museo pietre giappone

Cosa vedere nel museo giapponese

Il particolarissimo museo di Chinsekikan contiene moltissime pietre che somigliano a volti umani. Molti dei sassi ospitati all’interno della mostra hanno sembianze che ricordano personaggi legati al mondo musicale o a quello del cinema. Altre pietre ricordano molto da vicino alcuni personaggi famosi dei cartoni animati e degli anime giapponesi. La maggior parte delle pietre del museo hanno però molto semplicemente una forma che ricorda molto vagamente quella di un volto umano.

Si tratta di attrazioni che attirano ogni anno migliaia di turisti, proprio in virtù dell’estrema stravaganza dei soggetti contenuti all’interno del museo. Nel corso di una visita presso la mostra giapponese è possibile persino donare al museo delle altre pietre, se si ritiene che possano rappresentare in modo adeguato il volto umano. Anche questa peculiarità rende il museo uno dei luoghi più interessanti da visitare nel corso di un viaggio in Giappone.

Informazioni per la visita

Per accedere al museo di Chinsekikan è necessario munirsi di un biglietto. Il costo di un ticket è di 400 yen a persona per gli adulti e di 200 yen a persona se si tratta di bambini. Gli orari di apertura del museo vanno dalle ore 10.00 alle ore 17.00. La mostra è accessibile tutti i giorni a eccezione della giornata di martedì.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Patrimoni Immateriali UNESCO in Italia: di cosa si tratta

Kiruna Snow Festival 2021: informazioni e dettagli

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media