Gite di un giorno a Parigi: consigli per fuggire dalla città

Partite da Parigi ed esplorate questi luoghi in un solo giorno. Cultura e relax sono assicurati!

Una gita di un giorno a Parigi (e dintorni) può portarvi a passeggiare sul lungomare di una località balneare chic, a sorseggiare vino in cantine centenarie o ad ammirare un magnifico castello. Un po’ di pianificazione anticipata porta molto lontano.

Prenotate un treno o un tour in anticipo e, anche con un solo giorno a disposizione, potrete esplorare fino alla Valle della Loira o in Borgogna.

Immergetevi nell’atmosfera balneare della Riviera parigina

Tra le destinazioni estive alla moda, le città gemelle di Deauville e Trouville detengono la corona indiscussa. Questo tratto di costa della Normandia è ufficiosamente conosciuto come la Riviera parigina. Deauville è all’altezza di ogni cliché della città che incontra il mare: è qui che Coco Chanel aprì la sua prima boutique nel 1913.

L’ippodromo della città, gli hotel di lusso, la spiaggia con gli ombrelloni e l’ampio lungomare sono ancora i preferiti dalla folla della moda. La vicina Trouville è un po’ meno sfarzosa e spesso erroneamente trascurata.

Fermatevi ad annusare i fiori a Giverny

Siete interessati a saperne di più sull’impressionismo? Dirigetevi verso la campagna della Normandia per visitare la casa di Claude Monet nel pittoresco villaggio di Giverny, dove potrete vedere i paesaggi e le viste che lo hanno ispirato a dipingere all’aperto en plein air.

La casa e i giardini dell’artista sono aperti da marzo all’inizio di novembre e sono stati conservati esattamente come lui li ha progettati: pieni di colore e di poesia. Potete posare sul ponte verde reso famoso dalla sua serie di ninfee, Les Nymphéas, e scoprire opere poco conosciute dei suoi contemporanei nell’adiacente Musée des Impressionnismes.

un giorno a Parigi e dintorni

Diventate dei buongustai a Tours

In una gita di un giorno a Parigi, potete andare fino alla Valle della Loira in poco più di un’ora di treno. Come vi aspettereste, la città natale dello scrittore Honoré de Balzac è ricca di attrazioni storiche, in particolare nel bellissimo centro storico, incentrato sulle case a graticcio di Place Plumereau, fiancheggiata da ristoranti. Tours è una Città Internazionale della Gastronomia, quindi fermarsi in questi ristoranti (o meglio ancora in un posto come Dagobert, un po’ fuori dal sentiero gastronomico ben battuto) per assaggiare le prelibatezze regionali è un must.

Seguite le orme di Giovanna d’Arco a Orléans

Anche l’elegante Orléans si trova nella Valle della Loira – e anche meglio di Tours come base per aggiungere una gita in uno dei meravigliosi castelli della regione – ma è un po’ più grande e diversa come atmosfera. Vedrete omaggi all’eroina della città ovunque guardiate. Una giovane Giovanna d’Arco liberò notoriamente Orléans dagli inglesi e dai borgognoni l’8 maggio 1429. Ora è onorata ovunque, dalla Maison de Jeanne d’Arc, una ricostruzione della casa in cui visse una volta, alle Fêtes Johanniques, un festival annuale che si tiene alla fine di aprile e all’inizio di maggio.

Scoprite Reims, il luogo di nascita dello Champagne

La città di Epernay potrebbe essere la capitale dello champagne, ma le case dello Champagne, nella sua grande città sorella Reims, sono molto più facili da esplorare in un giorno. Ci vogliono solo 46 minuti per arrivare qui da Parigi in treno. Dovrete organizzarvi e prenotare con una o due settimane di anticipo per i tour delle cantine, ma una volta scesi nelle magnifiche grotte di Taittinger verrete travolti dalla magia dello champagne più famoso di Francia. Una gita di un giorno a Parigi non è mai stata così gratificante, e visitare i suoi dintorni è un’esperienza meravigliosa.

gita un giorno a Parigi

Fate una pausa medievale a Rouen

Saltare su un treno per Rouen può sembrare un viaggio indietro nel tempo. La capitale della Normandia è rinomata per il suo patrimonio medievale sorprendentemente ben conservato e la sua impressionante architettura. I suoi edifici gotici sono tra i più belli di Francia – Victor Hugo una volta descrisse Rouen come la città delle cento guglie – ma il punto di riferimento più famoso è il Gros Horloge, l’orologio emblematico della città che è in parte in stile rinascimentale. Non è solo bello: è uno degli orologi più antichi d’Europa ed è in funzione dal XIV secolo. Chi si prende del tempo per esplorare il Musée des Beaux Arts sarà ricompensato con altri tesori, dipinti e oggetti d’arte che vanno dal XV secolo a oggi.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Motivi per cui dovreste visitare Dublino: cultura e divertimento

I meravigliosi siti di Berlino: ecco quali dovete visitare almeno una volta

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Loading...
  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • viaggi premio aziendaliWelfare aziendale, i viaggi premio come benefit per i dipendenti

    Viaggi premio aziendali: come incentivare i dipendenti e fare team building originale.

  • Weekend a ParigiWeekend a Parigi: una perfetta fuga invernale

    Fuggite dalla quotidianità e partite per una fuga da sogno!

Contents.media