Notizie.it logo

Messina è la città votata alla salvaguardia dell’ambiente

messina

Messina è tra le città più ecologiche: grazie al traghetto Elio e al progetto newton il patrimonio ecologico è tutelato e salvaguardato.

Messina, capoluogo della Sicilia, è stata votata come la città più attenta alla salvaguardia dell’ambiente. Grazie alle numerose iniziative intraprese nell’ultimo anno a favore della tutela dell’ecosistema terrestre e marino, la città da 33.068 abitanti è tra le più green d’Italia.
Se state pensando di andare a Mwaain, consigliamo di visitare Expedia e Volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a Booking.


Messina, città green

Oltre al patrimonio culturale che la città del sud Italia può vantare, nell’ultimo periodo sono stati avviati numerosi progetti che rendono Messina una città green a tutti gli effetti. Tra i principali progetti:

  • Centrale solare termoelettrica: situata nella zona periferica della città, la centrale solare termoelettrica ha il fine di produrre energia pulita e rinnovabile sfruttando le cave di sabbia situate nella zona.
  • Elio, il traghetto ecologico: come ogni isola che si rispetti, anche Messina offre a turisti e viaggiatori appassionati dei traghetti che permettono di visitare le bellezze della zona. Tuttavia, a differenza di quanto accade altrove, la città siciliana propone un mezzo ecologico, che riduce – sostanzialmente – a zero le emissioni. Elio appartiene alla flotta Caronte & Tourist e trasporta i propri passeggeri dal capoluogo siciliano a San Giovanni. Il progetto ha riscosso un successo tale da incentivare la compagnia ad allestire altri due traghetti che copriranno la tratta, rispettivamente, per Lampedusa e Pantelleria.
  • Autobus ecologici come Aladino: il comune messinese si è battuto costantemente affinché i propri cittadini lasciassero a casa le proprie macchine e salissero sui trasporti pubblici.

    Per farlo sono stati lanciati 13 autobus ecologici che coprono, senza inquinare, la zona tra Piazza Castronovo e la Zir.

Progetti ecologici per il futuro di Messina

Se fino ad oggi Messina ha dimostrato di avere la stoffa della città ecologica, per il futuro sono in progetto numerose iniziativa particolarmente ambiziose: la più importante di queste è Newton. L’iniziativa ha come fine quello di modificare le auto più inquinanti dei cittadini della città messinese: questo procedimento ambizioso verrà portato avanti da Newton, la prima azienda italiana certificata in quanto produttrice di sistemi di qualificazione elettrica.

Come funziona? In pratica, ogni auto o veicolo in generale dotato di motore termino potrà essere trasformato in uno ibrido – o addirittura elettrico. I primi esperimenti saranno a breve presenti a Dubai per ottimizzare il trasporto dei turisti (forse in vista di Expo?), anche se speriamo presto di vedere presto l’applicazione della genialità italiana anche nel nostro Paese. Non sarebbe bello vivere in una città dove puoi fare 100 km con appena 2 euro?

© Riproduzione riservata
Leggi anche