Norvegia, ristorante sottomarino: boom di prenotazioni

Il primo ristorante sottomarino in Europa è il più grande al mondo. È stato inaugurato in Norvegia, il 20 marzo di quest'anno.

Il primo ristorante sottomarino arriva in Europa ed è anche il più grande al mondo. È stato inaugurato a Lindesnes nel villaggio di Baly in Norvegia il 20 marzo, dopo circa un anno dall’inizio dei lavori. Il nome del ristorante è Under (in Norvegia significa sia “sotto” sia “meraviglia”).

I posti a sedere sono 40 e le prenotazioni sono già oltre 7000. Se avete intenzione di prenotare, quindi, dovrete aspettare almeno sei mesi.

Under, il primo ristorante sottomarino

All’esterno, il ristorante, è un grosso blocco di cemento lungo 34 metri che si adagia sulla costa. È stato costruito su uno scoglio artificiale in cui alghe e molluschi troveranno dimora. Le pareti sono spesse e in grado di resistere alle condizioni del mare e alla pressione delle onde.

Advertisements

Si entra in superficie, passando per il bar che in parte sotto il livello dell’acqua. Vi si accede passando per la sala da pranzo che si trova a 5 metri di profondità. Alcune grandi finestre regalano una vista spettacolare sul fondale del Mare del Nord. La vetrata panoramica è alta 3,4 metri e lunga 11 metri. La struttura darà la possibilità di ammirare l’ecosistema marino che raramente potrete scorgere nell’Oceano Atlantico settentrionale.

I muri di cemento spessi che si trovano contro il litorale scosceso e la struttura sono costruiti per resistere alla pressione e agli urti delle condizioni marine. Come un periscopio affondato, le massicce finestre acriliche del ristorante offrono una vista del fondale marino che cambia durante le stagioni e con le diverse condizioni meteorologiche.

Under: come funzionerà

Il locale funzionerà anche come centro per gli studi di ricerca di biologia marina.

Un team di biologi monitorerà l’ecosistema con telecamere e strumenti di misurazione che sono state installate sulla parete esterna della struttura. I ricercatori, inoltre, si assicureranno che le condizioni del fondale marino siano adatte per i pesci e i molluschi. L’atmosfera calda e accogliente all’interno del ristorante trasmette un senso di soggezione e mistero, suggerendo il viaggio che aspetta l’ospite all’interno. Il menù degustazione del ristorante costa circa 235 euro.

Il capo chef Nicolai Ellitsgaard ha commentato: “Alla fine spero che la gente venga a mangiare qui perché il cibo è buono”.

“Under è una progressione naturale della nostra voglia di andare oltre i limiti. In questo edificio, puoi trovarti sott’acqua, sul fondale marino, a metà tra terra e mare. Questo ti offre nuove prospettive e nuovi modi di vedere il mondo, sia al di sopra sia al di sotto del livello dell’acqua” ha spiegato il fondatore dello studio di architettura Snøhetta, che ha realizzato il progetto, Kjetil Trædal Thorsen.

Under Norvegia

Scritto da Andrea Cacco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Viaggi pazzi: le esperienze più divertenti da fare con gli amici

Come rinnovare il passaporto: prezzi e tempi

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media