Portogallo: guida per girarlo in 10 giorni

portogallo

Il Portogallo è una meta turistica molto conosciuta. Ecco una breve guida per girarlo in dieci giorni. Abbinare le città al mare può essere utile per vedere più paesaggi differenti. Vediamo, inoltre, cosa è più opportuno portare con sé.




Portogallo città

Vediamo quali sono le città più belle del Portogallo, quelle da visitare. Oltre alla classicissima Lisbona, consideriamo, ad esempio, la città di Porto. Complementare alla capitale, si tratta della seconda città più grande del Portogallo. Evidenti sono gli edifici colorati che possiamo trovare nella zona, nonché i numerosi ponti. Vi ritroviamo un mix di cultura e tradizione, dove poter anche ammirare le classiche piastrelle di ceramica dipinte a mano, chiamate azulejos.

Altra città molto conosciuta è Sintra. Vi ritroviamo castelli colorati e palazzi vari. Si trova piuttosto vicina a Lisbona, a circa 30 km. Nella giornata in cui si visita Lisbona, fare un salto a Sintra è considerato essenziale. Da visitare sono il Palacio Monserrat, il Palazzo Pena e il Castello dos Mouros, che sono forse i monumenti principali della città lusitana.

Sempre per chi ama i castelli, da non perdere è Obidos.

E’ proprio una cittadina che si articola tutta all’interno delle mura di un castello. E’, quindi, molto particolare nel suo genere. Da provare, inoltre, il classicissimo liquore alla ciliegia che viene preparato proprio in questa zona.

Portogallo mare

Per ciò che riguarda, invece, il mare, ecco le spiagge da non perdere di tutto il Portogallo. Una delle più suggestive, situata nella costa dell’Algarve, è senza dubbio Praia da Amoreira. Si tratta di una zona molto conosciuta, al mare dell’Alenejo. Se vogliamo, invece, una spiaggia che sia fornita di servizi, come ad esempio bar e similari, consigliamo Arrifana, anche se la zona è un po’ più piccola.

A nord troviamo la Praia de Santa Cruz, che è una delle più frequentate dai surfisti, alla pari di Peniche. Vi ritroviamo, poi, anche la Praia da Barra, ad Aveiro, non tanto distante da Nazarè e, infine, la Praia Caminha, nella zona del Minho.

Nella zona vicino a Porto, una delle spiagge più belle e suggestive riguarda Lagos.

In questa zona, ritroviamo ad esempio la praia de Dona Ana. I suggestivi tramonti sulla spiaggia offrono colori particolari, allo stesso pari di Praia da Batata, da Luz, dos estudantes. Anche Faro è una delle zone più conosciute di tutto lo stato in ambito di spiagge.

Cosa portare

Vediamo, adesso, che cosa dovremmo portare in un viaggio in Portogallo. Oltre a cose classiche come i documenti, la patente, la macchina fotografica, cellulare e caricabatterie vari, esistono molteplici accessori che possono fare al caso proprio. Eccone alcuni. Questi possono facilmente essere comprati anche sul web. Amazon, ad esempio, ne offre davvero tanti che fanno al caso proprio. Spesso è possibile anche pagarli molto meno rispetto al loro prezzo, proprio perché vi sono molti sconti applicati.

  • Novoo Caricabatterie portatile

Il prodotto è caratterizzato da un caricabatterie portatile, che può andare bene per MacBook, Laptot, droni e anche piccoli ventilatori. E’ dotato di presa di corrente CA per normali spine euro.

Ha una capacità di 20100 mAh e 72,36 Wh. E’ quindi piuttosto potente ed è facile da portare in viaggio. In Amazon abbiamo la facoltà di acquistarlo ad un costo di circa 84 euro. Utilizzando gli accessori originali permette di consumare molto meno.

  • Portadocumenti da collo, con blocco rfid

Ecco un altro prodotto che può fare al caso proprio se abbiamo intenzione di fare un viaggio. L’articolo consta di un portadocumenti che si può liberamente mettere al collo. Il prodotto risulta costare circa 14 euro ed è in grande sconto. Senza di esso, infatti, arriverebbe ad una cifra di circa 42 euro. Comodo e versatile, oltre a metterlo al collo lo possiamo mettere alla cintura. E’ utile negli aeroporti, ma anche in treni, autobus. Tre scomparti con la cerniera mettono al sicuro i nostri documenti, nonché cellulare e chiavi. La tracolla è morbida e regolabile, può essere utilizzata sia dagli uomini che dalle donne.

E’ formato da nylon ultra leggero e resistente all’acqua.

  • Rayban occhiali da sole Unisex

Perfetti per il viaggio, gli occhiali da sole Rayban sono una garanzia. Costano circa 100 euro e sono utili per chi, in viaggio, non vuole rinunciare alla praticità e all’eleganza. Presente anche la custodia e pulisci lenti.


© Riproduzione riservata
Leggi anche
Piquadro Black Square 4021 Ventiquattrore pelle 42 cm scomparto ...
260 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
Thule Paramount 24L Rolltop Zaino 52 cm scomparto Laptop Black
129.95 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora