Praga cosa vedere in un giorno: consigli utili

A Praga una giornata indimenticabile!

Praga è una delle città più affascinanti dell’Europa continentale e non è certo un caso se ogni anno è meta di circa 6 milioni di visitatori e che il suo centro storico sia Patrimonio dell’Umanità dal 1992. Visitarla almeno una volta nella vita è quindi esperienza da fare assolutamente.

Anche se si dovesse avere un solo giorno a disposizione, vale davvero la pena sfruttarlo appieno. Ebbene, cosa vedere in un giorno a Praga?

Praga cosa vedere in un giorno

Il primo luogo da visitare nel corso di una giornata a Praga è senza dubbio Stare Mesto,ovvero la città vecchia. Questa zona di Praga ha una atmosfera magica, capace di conquistare chiunque. La prima attrazione da vedere è senza dubbio l’orologio astronomico, che venne costruito nel corso del Medioevo e che fa bella mostra di se sulla Torre del Municipio.

Ciò che lo rende unico al mondo è il fatto che è l’unico in tutto il mondo a mostrare non solo il calendario europeo, ma anche quello astronomico e babilonese, cosa che lo rende senza dubbio molto interessante. Ovviamente da vedere è anche il palazzo del Municipio: la sua costruzione risale al 1400 e in passato è stato usato come carcere in cui venivano rinchiusi coloro che si dichiaravano protestanti.

Il proprio percorso alla scoperta di Praga potrebbe continuare poi con la Chiesa di San Nicola.

Questo luogo di culto si caratterizza per il fatto di essere uno degli esempi più belli del barocco di tutta l’Europa Continentale e merita di essere ammirato non soltanto dall’esterno.

Nelle vicinanze di questa chiesa si trova Palazzo Kinsky, che fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale è stato abitato dalla famiglia a cui deve il suo nome.

Oggi è sede di uno dei più importanti musei della città di Praga, ovvero la Galleria Nazionale Ceca: quasi superfluo dire che questo polo museale merita una visita.

Pomeriggio e sera a Praga

Dopo un lauto pranzo in cui il consiglio è di provare alcune specialità praghesi, si potrà riprendere la visita della città, dirigendosi verso la Casa alla Campana di Pietra: si tratta di una costruzione edificata secondo i dettami del gotico ed è decisamente interessante come luogo da visitare, considerando anche che dalla fine degli anni ’90 del secolo scorso è sede della Galleria della città di Praga.

Rimanendo sempre nel perimetro della Città Vecchia, vale la pena fermarsi ad osservare la Porta delle Polveri, la quale si innalza per 44 metri e che un tempo era il punto di ingresso alla città per tutti coloro che provenivano dalla Boemia.

Ovviamente visitare Praga significa anche passeggiare sul Ponte Carlo, giustamente considerato uno dei simboli più importanti non solo della città, ma in generale di tutta la Repubblica Ceca. Questo ponte è stato costruito secondo i dettami del gotico e si estende per poco più di 500 metri.

E’il luogo dove artisti di strada di ogni tipo allietano le giornate dei passanti, contribuendo senza dubbio a renderlo ancora più affascinante. Assolutamente da fare sono anche delle foto alla Moldova, il fiume che attraversa la città di Praga e che specie di sera contribuisce al fascino della città.

Arrivati quasi a sera potrebbe essere arrivato il momento di un aperitivo per prendersi un attimo di pausa, prima di trascorrere le ultime ora nella splendida capitale ceca.

Se non ci si vuole perdere nella movida praghese, il consiglio è quello di dedicare le ore dopo il calar del sole alla scoperta della Città Nuova, zona che venne fatta edificare su ordine di Carlo IV all’inizio della seconda metà del 1300.

Senza dubbio il luogo simbolo per eccellenza di questa zona della città è Piazza Venceslao, la quale di sera ha probabilmente ancora più fascino rispetto alle ore diurne e dove è possibile trovare un locale dove cenare, prima di trascorrere almeno un paio d’ore osservando lo scorrere della vita cittadina ed i palazzi che la circondano: sicuramente avrà già fatto capolino il pensiero di organizzare un altro viaggio per scoprire la città ancora più a fondo.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ravenna cosa vedere nei dintorni: i nostri consigli

Aruba Caraibi quando andare: clima e spiagge migliori

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.