San Felice sul Panaro: cosa vedere nel borgo e nei dintorni

Tutte le informazioni che servono per sapere cosa vedere a San Felice sul Panaro.

Fare una vacanza in Emilia Romagna permette di ammirare splendidi paesaggi naturali e di visitare incantevoli località. Prima di partire per un viaggio in questa splendida regione, è molto interessante sapere cosa vedere nel borgo di San Felice sul Panaro e nei suoi immediati dintorni.

San Felice sul Panaro: cosa vedere

L’Emilia Romagna è ricca di attrattive molto interessanti da visitare nel corso di una piacevole vacanza. Il territorio che fa capo alla provincia di Modena è uno dei più belli da vedere all’interno della regione. Nel contesto paesaggistico della bassa pianura modenese si trova un paesino molto caratteristico. Si tratta del borgo di San Felice sul Panaro, che si trova nelle immediate vicinanze del fiume Panaro, precisamente sulla riva destra del limpido corso d’acqua.

Advertisements

rocca estense

La Rocca Estense

Una delle attrattive principali di questa perla emiliana è la Rocca Estense. Si tratta del monumento più importante di San Felice sul Panaro. La Rocca risale all’epoca medievale ed è un imponente edificio caratterizzato da una pianta quadrangolare.

In seguito al sisma del 2012 la maestosa rocca risulta chiusa. Passeggiare per il paese e ammirarla dall’esterno permette di godere dello spettacolo di questa antica struttura che domina il paesaggio urbano.

Cosa vedere nei dintorni

Nei dintorni di San Felice sul Panaro si possono fare delle interessanti escursioni, per visitare splendidi luoghi di culto e ammirare incantevoli paesaggi. Inoltre, è molto interessante percorrere in bicicletta la ciclovia Modena-Finale Emilia, che attraversa il paesino emiliano.

Chiesa della Natività della Vergine

Nella frazione di Rivara uno degli edifici di culto più belli da vedere è la Chiesa della Natività della Vergine. Si tratta di una struttura che risale al XVII secolo e che presenta le caratteristiche tipiche dello stile improntato al classicismo. Sulla destra dell’edificio si può ammirare il campanile, che appare distaccato dalla struttura principale. Il magnifico campanile di Rivara ha una base quadrata e ha un’altezza di ben 26 metri.

La struttura è di nuovo visitabile dal 2019, dopo un periodo di chiusura che è stato reso necessario dal sisma del 2012.

chiesa rivara

Giardino Botanico La Pica

All’interno della località di San Biagio in Palude si può visitare il magnifico Giardino Botanico La Pica. Il giardino si estende su un terreno di 21 mila metri quadri e si trova nei pressi del borgo di San Felice sul Panaro. All’interno di questa splendida area verde si possono ammirare oltre 1000 differenti esemplari di piante che provengono da tutto il mondo. Nel giardino è inoltre possibile percorrere incantevoli sentieri che si snodano tra bellissime aiuole curate.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Knebworth Park, Inghilterra: visita e curiosità

Villa Santa Lucia: cosa vedere nel borgo abruzzese

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media