Notizie.it logo

Viaggi virtuali nel mondo: perchè conviene farli

Viaggi virtuali nel mondo

Viaggi virtuali nel mondo: come funzionano i virtual tour.

Scopri la nuova moda dei viaggi virtuali nel mondo e perché conviene farli. Il viaggio regala un’esperienza unica e indimenticabile, tra panorami e culture lontane e vicine. Tuttavia, da qualche anno si sta sviluppando la nuova tendenza a viaggiare direttamente dal proprio pc. Infatti, basta una connessione ad internet per visitare tutto il mondo con un semplice click. Ma conosciamo meglio questa nuova moda.

Viaggi virtuali nel mondo

La propensione ai viaggi virtuali si sta diffondendo sempre di più negli ultimi anni tra chi ha voglia di lasciare i confini della propria casa in ogni momento.

Oggi, questa attitudine è supportata anche dalle Istituzioni che cercano di combattere l’overtourism e tutte le conseguenze che il turismo di massa sta provocando.

Infatti, il mercato dei viaggi virtuali sta crescendo esponenzialmente, ed è destinato ad accrescere ancora di più da qui al 2024.

Questa tecnologia non è del tutto nuova.

Infatti, è stata utilizzata da hotel e compagnie aeree per mostrare servizi e location.

In seguito questa tecnologia si è estesa a tutto il settore del turismo. Grazie a questa, viaggiatori e turisti di tutto il mondo si sono ritrovati a scalare l’Everest o visitare Alcatraz direttamente dal proprio divano.

Questi viaggi ti possono portare praticamente ovunque.

viaggi

A cosa servono

Alcuni posti nel mondo sono letteralmente invasi dai turisti, al punto tale che i governi hanno scelto di chiudere interi siti.

Un esempio lampante vicino a noi è quello di Venezia, dove la situazione, a causa dei livelli insostenibili del turismo, è piuttosto critica.

Sono diverse, infatti, le località turistiche dove, per contenere i turisti, sono stati istallati tornelli a pagamento per l’ingresso in alcune zone particolarmente affollate.

È proprio per città come queste che è stato pensato il tour virtuale, che potrebbe rappresentare la giusta soluzione.

La tecnologia sta, quindi, diventando uno strumento per ridefinire l’idea stessa di viaggio.

I siti

Ma cosa si intende per “Virtual Tour” ?

Possiamo dire che si tratta di fotografie elaborate in 3D con software particolari, in grado di mostrare interi panorami.

Si può trattare di fotografie panoramiche che circondano lo spettatore con una vista a 360 gradi, rendendo quasi reale l’esperienza.

I siti che offrono questa tipologia di viaggio sono: Google Street View con le sue visite panoramiche su intere città ed il nuovo Google World Wonders per viaggiare online.

Su Google Earth, invece, è possibile creare un vero tour virtuale saltando da un punto ad un altro del mondo.

360cities.net, invece, ha una grande collezione di viste panoramiche di città e paesaggi di tutto il mondo. La maggior parte delle riprese panoramiche sono geo-referenziate e interattive.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche