Villa Buttafava: il luogo dei sogni nella provincia di Varese

Nella provincia di Varese, la Villa Buttafava regala esperienze indimenticabili nell'antica struttura che risale al Settecento.

L’incantevole Villa Buttafava – le Candie di Cassano Magnago è il luogo perfetto per festeggiare momenti importanti e godersi una vacanza indimenticabile. L’antica struttura lombarda circondata dal verde incanta e stupisce con la sua splendida architettura settecentesca.

Villa Buttafava: location da sogno

La splendida villa le Candie è una villa settecentesca che vanta un meraviglioso parco e un magnifico giardino all’italiana. La struttura si trova in località Cassano Magnago, in provincia di Varese.

Questo è il luogo ideale per ospitare matrimoni, convegni, cene di gala e di lavoro, rinfreschi, servizi fotografici, sfilate e molti altri eventi.

Situata sulla cima di una collina, la villa è circondata da un parco ricco di opere d’arte contemporanea e accoglie gli ospiti nelle eleganti sale del piano nobile, che hanno conservato affreschi, pavimenti e serramenti originali.

La veranda, poi, con vista sul giardino all’italiana, è riscaldata in inverno e condizionata in estate, il posto ideale per rilassarsi di fronte ad una vista spettacolare.

Le cantine, con volte in mattoni a vista, sono l’ambiente ideale per gustare un antipasto rustico o fare degustazioni di vini e l’assaggio di formaggi.

La limonaia, la cappella, l’osservatorio ed il ninfeo circondano il meraviglioso giardino all’italiana nel quale, in estate, è possibile gustare gli aperitivi sotto il cielo stellato.

Villa Buttafava foto

Eventi

La splendida villa è la location ideale per matrimoni e feste speciali, ma anche per convegni e incontri. La villa, inoltre, mette a disposizione due suite e un appartamento per gli ospiti che desiderano soggiornare nella struttura.

Con i suoi splendidi spazi, la villa può accogliere centinaia di ospiti tra la veranda, il giardino, il parco all’inglese e le sale interne.

In più, presso le cantine sono disponibili le degustazioni e buffet di antipasti rustici in un luogo affascinante e suggestivo. Oltre al Cantinone si trova la cantina del Tino, la Dispensa, la Ghiacciaia e le due Cisterne, che un tempo servivano alla raccolta dell’acqua piovana.

Appena varcato il cancello della villa, sulla sinistra, si può ammirare il parco all’inglese, ricco di piante secolari e, di fronte alla villa, un ovale di erba che incornicia la facciata della villa. Il parco può essere utilizzato per cerimonie civili e per aperitivi estivi, oltre a servizi fotografici.

Villa

Arte

Tra gli alberi del parco, alle pareti delle stanze, in spazi riservati o pubblici, gli ospiti si potranno imbattere in incantevoli sculture, installazioni insolite e opere ambientali, entrando a contatto diretto con le espressioni più attuali dell’arte contemporanea. È dal 2000, infatti, che il proprietario della Villa, Giovanni Orsini, ha deciso di invitare alcuni artisti, italiani e stranieri, a creare e installare le loro opere negli spazi che la villa riserva, lasciandosi ispirare dall’ambiente settecentesco.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trabocchi, Abruzzo: cosa sono, tutte le informazioni

Borghetto Valeggio sul Mincio: cosa vedere, informazioni

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.