Visita al Rosone di San Francesco del Prato, a Parma: le informazioni

Tutte le informazioni per la visita all'antico Rosone della chiesa di San Francesco del Prato di Parma.

Una delle esperienze più suggestive da non perdere nella città di Parma è la visita all’antico rosone della chiesa di San Francesco del Prato. Una vista incredibile accompagnata dall’interessante storia raccontata da guide esperte. Scopriamo, quindi, tutte le informazioni da conoscere per la visita.

Rosone di San Francesco del Prato, Parma

La splendida chiesa di San Francesco del Prato è una struttura in stile gotico situata nel centro storico di Parma, in Emilia-Romagna. Un monumento unico al mondo sia per il suo grande valore storico e culturale che per le linee architettoniche e per la sua parabola storica.

Risalente al 1240, la chiesa presenta un meraviglioso rosone, realizzato ad opera di Alberto da Verona nel 1461.

Il rosone è composto da 16 raggi, numero che per i medioevali rappresenta la casa di Dio, il doppio delle otto beatitudini evangeliche.

Oltre al meraviglioso rosone, all’interno della chiesa si possono ammirare degli splendidi affreschi, coperti da intonaco grigiastro durante il periodo in cui la Chiesa venne utilizzata come carcere. Solo pochi furono riportati alla luce solo dopo il 1974. Infatti, al centro dell’abside si può vedere un affresco raffigurante Cristo Pantocratore attribuito a Bernardino Grossi.

Ma vediamo quali sono tutti i dettagli per la visita al rosone della chiesa di San Francesco di Parma.

Parma

La donazione

La visita al rosone non prevede l’acquisto di un “biglietto”.

Tuttavia, si accetta una forma di ringraziamento per i benefattori che hanno sostenuto il progetto di restauro, compatibilmente con le limitazioni poste dal cantiere. Quindi per prima cosa è necessario effettuare una donazione, compilando il modulo online selezionando come ricordo l’opzione “visita al rosone”.

È, infatti, richiesto un contributo minimo di 10 euro a persona. Una volta accertata la donazione verrà inviata un email con le istruzioni per verificare i posti disponibili e prenotare la visita.

Tuttavia, tra la donazione e la conferma della prenotazione possono trascorrere almeno 3-4 giorni lavorativi.

La visita

In totale, la visita può durare circa un’ora e vi sono circa otto turini giornalieri. Il primo inizia alle 8:45, mentre l’ultimo alle 16:45 e vi hanno accesso massimo 10 persone per turno.

Nella prima parte introduttiva le guide racconteranno la storia della chiesa di San Francesco del Prato. Poi si sale in quota con un ascensore, per ammirare da vicino lo splendido rosone a 16 raggi e la suggestiva vista di Parma dall’alto.

Le visite avverranno solo previa prenotazione e nel pieno rispetto delle protocolli anti-Covid. È possibile prenotare in due modi: telefonando al numero attivo nei giorni lavorativi dalle 17 alle 20, o scrivendo una email.

La visita si tiene esclusivamente con condizioni meteorologiche favorevoli. Infatti, le visite potranno essere sospese a discrezione dello staff in caso di pioggia, temporali e vento forte. La salita in quota avviene per mezzo di un ascensore: pertanto è adatta anche a persone con difficoltà motorie.

Durante la visita è obbligatorio indossare sempre il caschetto di protezione e scarpe basse e chiuse.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castelli dell’Abruzzo da visitare: i più belli e antichi

Gli attori italiani che hanno una stella a Hollywood

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.