Arabia Saudita: cosa non fare in viaggio per non rischiare la multa

Cosa non fare assolutamente durante un viaggio in Arabia Saudita.

Pur avendo aperto al turismo, l’Arabia Saudita è un Paese con molte regole da rispettare, per cui è fondamentale sapere cosa non bisogna fare assolutamente. Vediamo, quindi, tutti i comportamenti vietati da evitare durante il viaggio.

Arabia Saudita: cosa non fare

Da poco più di un anno l’Arabia Saudita, il secondo Paese più grande del mondo arabo, ha aperto le porte al turismo. Le bellezze da visitare in Arabia Saudita sono tantissime, come le magnifiche moschee e i capolavori architettonici delle grandi città.

Tuttavia, come ogni viaggio, è importante conoscere gli usi e i costumi degli abitanti, e capire quali sono i comportamenti consentiti e quali, invece, sono vietati.

Sono molte, infatti, le restrizioni per i turisti e per i cittadini stessi che bisogna rispettare.

La pena per la trasgressione, in alcuni casi, può essere persino l’arresto.

Vediamo, quindi, quali sono i comportamenti vietati in Arabia Saudita da conoscere.

arabia saudita città principali

Alcol, danza e abbigliamento

Uno dei divieti più particolari riguarda la danza dab, vietata per legge a causa della sua associazione con la cultura della droga.

Un altro divieto da rispettare, dagli uomini, è quello di indossare pantaloni corti o a torso nudo. Gli uomini devono, quindi, vestirsi in maniera tradizionale. Le donne, invece, devono necessariamente coprire spalle e ginocchia in pubblico.

Divieti anche per l’alcol, che non sono ammessi, così come i droni.

arabia saudita

Comportamenti vietati

Un divieto riguarda, poi, la disciplina. Infatti, è vietato saltare le file. Ma anche sul cibo vigono severe regole in quanto è vietato mangiare carne di maiale. Inoltre, è vietato anche il gioco d’azzardo.

Si tratta di un Paese fortemente conservatore e, purtroppo, in Arabia Saudita è persino illegale essere gay o transgender. In più, non sono permesse effusioni in pubblico, rischiando multe fino a 725 euro.

Non è permesso nemmeno ascoltare la musica ad alto volume, rischiando una multa fino a 120 euro.

Non è possibile, poi, introdurre droghe ma anche oggetti religiosi come, ad esempio, la Bibbia.

Divieti anche sulle fotografie, per cui è illegale fotografare cittadini sauditi senza permesso, rischiando una multa di 240 euro. La stessa multa è prevista per chi occupa un posto riservato ai disabili e si fotografano edifici governativi.

È vietato, inoltre, fare scherzi a donne e bambini, ma anche possedere due passaporti.

Niente festeggiamenti per San Valentino e, per i single, sedersi nelle aree destinate alle famiglie.

Infine, molto importante non intrufolarsi alla Mecca e a Medina. Si tratta di due luoghi religiosi molto importanti, a cui possono avere accesso solamente i musulmani.

divieto

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Eclissi totale in Argentina del 14 dicembre 2020

Neuquen: cosa vedere nella città argentina

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media