Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Bangkok, cosa vedere nella città thailandese

bangkok cosa vedere

I luoghi della città da visitare assolutamente per rendere il proprio soggiorno memorabile

Bangkok, in tailandese Krung Thep, è un’affascinante metropoli dove il vecchio e il nuovo si mescolano per regalare a chi la visita un’esperienza indimenticabile.

Bangkok: cosa vedere assolutamente

Definita la Venezia d’Oriente per i suoi canali navigabili, è una città sempre in pieno movimento dove la frenesia della vita quotidiana si lega alle tradizioni orientali. Ecco quindi una lista delle cose che non possono mancare nel vostro viaggio a Bangkok.

I templi Wat Pho e Wat Arun

La città è ricca di templi, il più grande e antico è sicuramente il Wat Pho, famoso per la grande collezione di statue del Buddha, con il maestoso Buddha dorato situato al centro dell’edificio e alto 15 metri e lungo 46 metri. Un’altro tempio importante è quello che sorge al di là del fiume Chao Phraya, il Wat Arun, detto anche Tempio dell’Alba. Salire sulle guglie e le torri ricoperte di porcellana e piastrelle colorate regala una vista da togliere il fiato sulla città.

Il palazzo reale

Il Grand Palace di Bangkok è stata l’antica residenza della famiglia reale.

Lascia i visitatori senza fiato per la meravigliosa bellezza dei vari palazzi di cui è composto, ognuno con uno stile diverso. All’interno del palazzo è possibile visitare anche il Wat Phra Kaew, in cui è possibile ammirare la statua che viene più venerata dai buddhisti thailandesi, quella del Buddha di smeraldo.

Il parco Lumphini

Lungo circa due chilometri e mezzo, sorge nel cuore commerciale e moderno della capitale. Nonostante le dimensioni non grandissime, è considerato il polmone della città e il parco più importante, dove poter passar qualche ora di relax. All’interno, oltre ai classici percorsi per fare jogging e andare in bici, vengono ospitate anche lezioni di aerobica ed è perfino possibile noleggiare dei pedalò per visitare il lago all’interno del parco.

Yaowarat Road

Questa strada, che si estende per circa un chilometro e mezzo, rappresenta una delle più antiche Chinatown del mondo. Perfetta per passeggiare e ammirare le gemme nascoste che questo quartiere ha da offrire, sicuramente questa zona può essere considerata il paradiso per gli amanti del cibo.

Qua è possibile trovare i migliori ristoranti cinesi della città oppure, per chi preferisce spendere molto poco, si possono assaggiare alcuni cibi di strada tipici nelle varie bancarelle sparse per le strade.

Centro artistico e culturale (BAAC)

Per gli amanti d’arte contemporanea non può certo mancare una visita al celebre centro artistico e culturale della città. Le gallerie al suo interno cercano sempre di valorizzare la luce artificiale e naturale per regalare ai propri visitatori un’esperienza visuale indimenticabile.

I mercati

Se ci si trova nella città durante il weekend è possibile visitare il mercato più grande della Thailandia, il Chatuchak Weekend Market. Con più di diecimila bancarelle serve sicuramente una mappa per non perdersi, ma è possibile trovare vestiti, arredi per la casa e cibi ai prezzi più bassi. Per molti invece non si può andare via da Bangkok senza prima essere stati al mercato notturno di Patpong, situato vicino al quartiere a luci rosse della città. Aperto dalle 19 alle 2 di notte è possibile trovare qualsiasi oggetto destreggiandosi tra la folla e le urla dei venditori.

© Riproduzione riservata
Leggi anche