Barcellona: voli e alloggi per una vacanza da sogno

Per soggiornare a Barcellona si può scegliere tra alcune opzioni offerte dalla città spagnola: dalla barca all'hotel.

Barcellona è la città spagnola dove, ogni anno, numerosi turisti arrivano per passare una vacanza davvero indimenticabile. Essi ammirano le tante sfumature della città e tutti i suoi misteriosi angoli. La città è tutta da scoprire, con una serie di itinerari studiati nel dettaglio per non perdersi davvero nulla.

Tra i suoi principali simboli che la contraddistinguono, non si deve assolutamente mancare di citare la Sagrada Familia, progettata da Antonio Gaudì e famoso a livello internazionale in quanto incompiuto.

Barcellona

La città, come abbiamo già anticipato, offre davvero tantissime opportunità al turista che la visita per la prima volta. La via principale, quella che attira maggiormente l’attenzione, è la Rambla. Chi percorre con tranquillità, osservando tutti i particolari, questa città dai mille colori, nota subito la vivacità della zona.

Advertisements

La via rappresenta molto bene Barcellona: qui si possono trovare tanti artisti che attirano l’attenzione dei turisti con giochi e spettacoli di strada.

Poi, tra gli altri, assolutamente una tappa ci vuole alla Fontana di Canaletes. Si narra infatti che la fonte, posizionata all’inizio della Rambla, augura a chi la beve di tornare nella città spagnola. Sono moltissimi i punti importanti da visitare nella città della Catalogna. Difficile riassumerli in una breve descrizione.

Noi, però, abbiamo selezionato per esempio il monumento dedicato a Cristoforo Colombo, che si trova alla fine della Rambla nella zona di Port Vell.

Come già accennato poco fa, una visita alla Sagrada Familia è d’obbligo per conoscere lo spirito della città spagnola. Il progetto della basilica fu ideato dall’architetto Antonio Gaudì, nel 1822. Per ben 42 anni il progettista lavorò incessantemente alla sua opera mastodontica. Purtroppo però non si riuscì a ultimare la basilica, che ancora oggi resta incompleta ma la cui sua struttura presenta tratti molto particolari.

Il turista resta ammaliato dalla sua grandezza e dall’originalità con cui è stata costruita. L’interruzione dei lavori fu dovuta alla Guerra Civile in Spagna e tra le varie altre notizie che riguardano il tempio, si può sottolineare che nel 2010 Papa Benedetto XVI consacrò la Sagrada Familia.

Proseguendo la nostra visita per la città possiamo fare tappa al Quartiere Gotico; qui possiamo trovare la cattedrale che riprende lo stile del quartiere: un vero e proprio punto di interesse a livello turistico.

L’area è quella della Rambla con via Laietana, Port Vell e Plaza Catalunya ed è una zona che viene denominata Barrio Gotico o semplicemente quartiere gotico.

I voli più economici per Barcellona

Veniamo ora alla parte pratica, che permette di raggiungere la città spagnola. Il turista può optare per una serie di voli low cost, e quindi più economici, che permettono il giusto equilibrio tra prezzo e qualità del servizio offerto alla clientela. In linea di massima, sono diverse le compagnie aeree che danno la possibilità di arrivare a Barcellona in aereo. Vediamo quindi quali sono le migliori offerte economiche e quali le più vantaggiose per raggiungere la meta spagnola.

Ricordiamo, inoltre, che l’unico aeroporto ufficiale è quello di Barcellona El Prat, oltre agli altri due vicini che sono Reus e Girona. Questi ultimi sono una soluzione alternativa, nel caso il turista non riesca a trovare altri voli adeguati. Il sito di El Prat, che dista circa 17 chilometri dal centro della città con una percorribilità di 30 minuti, costituisce la soluzione migliore. In taxi, per esempio, la corsa si aggira su un costo tra i 30 e i 40 euro, che varia secondo l’orario del servizio richiesto.

Altra soluzione possono essere i mezzi pubblici. In questo caso la linea ferroviaria che prende il nome di Renfe, oppure il bus numero 46, o ancora l’aerobus – Express Bus Service e il bus notturno NitBus N17. Reus invece ha una distanza di 100 km da Barcellona con un’ora e mezza di viaggio da conteggiare. Infine l’aeroporto di Girona dista 95 chilometri dalla capitale che prevede un’ora e venti di percorso.

Easyjet per Barcellona

La compagnia aerea Easyjet offre alcune offerte, con prezzi davvero scontatissimi per la città spagnola. Per passare un semplice weekend o una vacanza più lunga a Barcellona, si può prenotare online un volo che permette di accedere a tariffe low cost. Nello specifico, basta cliccare sul sito Internet di Easyjet e controllare i voli diretti che partono dall’Italia. La compagnia offre, per un’ora e trenta minuti di volo, un biglietto con tariffe che partono da 42 euro, con partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa. Un prezzo vantaggioso per il turista che può prenotare direttamente online sul sito della compagnia aerea.

Ryanair per Barcellona

Le altre alternative, che consentono ai viaggiatori di raggiungere Barcellona, sono le offerte speciali di Ryanair. La compagnia aerea sul proprio sito internet, dà infatti l’opportunità di scegliere la tariffa e l’orario più adeguato alle proprie esigenze. Un esempio sono le offerte che in questo periodo vengono proposte alla clientela sul sito web. A Barcellon,a si può arrivare con un prezzo di volo pari a 8,15 euro con un biglietto di sola andata dall’aeroporto di Milano o Bergamo. Davvero un’offerta incoraggiante a prenotare e scappare per un fine settimana all’insegna della passione e allegria spagnola.

Dove alloggiare a Barcellona

Una volta arrivati nella città, capitale della Catalogna, non resta che raggiungere l’Hotel o la struttura dove poter alloggiare durante il periodo della vostra vacanza. La scelta è ampia, in quanto la città è grande e dà la possibilità di scegliere in un grande ventaglio di opzioni. Una selezione è essenziale per non perdere tempo prezioso. Vi proponiamo qualche idea su dove poter alloggiare: in particolare vi forniremo i dettagli di alcune zone tra le migliori per i turisti. Nello specifico abbiamo scelto un paio di quartieri da tenere in considerazione.

Partiamo dalla zona del Barrio Gotico: il cuore pulsante di storia di Barcellona, che si trova posizionato nel distretto della Ciutat Vella, ossia la Città Vecchia. Il quartiere è perfetto per soggiornarvi: è un vero e proprio esempio di vicoli tortuosi e piazze dal carattere pittoresco. Molto vicino alla Rambla, ospita i principali monumenti cittadini, a partire dalla Cattedrale fino ad arrivare alla Placa Reial.

Proseguiamo poi con il Barrio Gracia: un quartiere che immerge direttamente nella scenografia catalana, al cento per cento. In pratica, si tratta di un piccolo borgo, a poca distanza dal centro storico, dove il turista può ammirare il ballo nazionale della Catalogna, che viene denominata La Sardana.

Passiamo ora al quartiere dove si possono ammirare le attrazioni più importanti di Barcellona: stiamo parlando della zona dell’Eixample. Un quartiere in cui il turista potrà ammirare la Sagrada Familia, Casa Batllò, la Pedrera e le opere principali firmate dall’architetto Antonio Gaudì. Un altro importante quartiere è il Born, tra i più antichi di Barcellona, che è la zona ideale dove poter fare shopping.

Non dimentichiamo poi che qui ci sono molti musei, ristoranti e bar, un’ampio ventaglio di scelta per i turisti. Un tempo, questo quartiere era noto per le dispute delle giostre del Medioevo. Ad oggi, invece, è conosciuto per essere una zona molto amata dai più giovani. Tra i tanti musei da citare nella zona sicuramente il Museo dedicato a Picasso.

Appartamenti, residenze, barca

A Barcellona c’è la possibilità di alloggiare anche in appartamenti. Le opzioni sono numerose e spulciando sul web le possibilità si moltiplicano. Tra le tante soluzioni, un buon sito internet che permette di selezionare gli appartamenti ideali per il soggiorno nella città spagnola può essere Homeaway. Scartabellando sul portale, il cliente può davvero optare per numerose idee a prezzi accessibili nelle varie zone della capitale della Catalogna, tra le più importanti della Spagna.

Per chi invece vuole soggiornare in una residenza, il sito internet a cui ci si può appoggiare è Trivago. Il portale propone un buon ventaglio di scelta. Infine, per chi invece ama il mare, ci si può dirigere in un altro settore di soggiorno: una barca. Le imbarcazioni-hotel sono una curiosa alternativa alle solite scelte di soggiorno. Barcellona si sta avvicinando a questa nuova idea di far soggiornare i visitatori all’interno delle barche nei suoi porti principali.

L’idea nata e molto utilizzata in Olanda, nella città di Amsterdam. A Barcellona i porti dove poter dormire in barca sono: Port Vell, nel centro storico, Port Olimpic a San Martì e Port Esportiu, situato a Santa Adria del Besos. Un’imbarcazione-hotel può ospitare fino a 12 persone ed offre molte comodità, come televisione, collegamento wi-fi, aria condizionata, cucina, bagno, aria condizionata e servizio di prima colazione.

Hotel Olimpo Barcellona

Tra i siti che possiamo citare per rendere indimenticabile la propria vacanza a Barcellona citiamo sicuramente l’Hotel Olimpo. La struttura è a quattro stelle con tantissimi servizi, inclusi nel prezzo della camera. La clientela resta ammaliata dalla struttura moderna, caratterizzata dall’avere una posizione strategica per visitare poi la città. L’hotel ha camere spaziose e la pulizia è ottima; inoltre il personale è cordiale e disponibile.

Hotel Sagrada Familia

Spostandoci invece a Carrer de Corsega possiamo pernottare all’Hotel Sagrada Familia: struttura che prende il nome dal famoso tempio, ideato nell’Ottocento dall’architetto Gaudì. Una struttura considerata ideale e perfetta per visitare al meglio la città. L’hotel si trova a 3 minuti dalla Basilica omonima, ed è collegata molto bene per quanto riguarda i servizi pubblici. L’hotel inoltre offre alla clientela la professionalità del suo staff, preparato anche per i clienti più esigenti. Un’ottima location per vivere la città, capitale della Catalogna, a 360 gradi quindi.

Scritto da Marina Rissone
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gardaland: tutte le attrazioni del parco tematico

Come cercare voli e prenotare su Wizzair

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • Weekend San Valentino con bambiniWeekend San Valentino con bambini
  • 
    Loading...
  • Weekend San Valentino benessere a RadenciWeekend San Valentino benessere a Radenci
Entire Digital Publishing - Learn to read again.