Cosa fare durante un viaggio a Dusseldorf: luoghi e suggerimenti

Tutte le attività da non perdere a Dusseldorf: i luoghi imperdibili, i ristoranti dove mangiare e i musei migliori da visitare.

Dusseldorf è una città internazionale per lo shopping, la ristorazione e l’arte. Nei ristoranti di Dusseldorf, scoprirete tendenze culinarie contemporanee e sapori squisiti sia locali che internazionali. La scena artistica e museale rivaleggia con molte città di più alto profilo.

Dusseldorf, sulle rive del fiume Reno nella Germania occidentale, è una destinazione contemporanea, vivace e spesso mancata.

Cosa fare a Dusserldorf: shopping su Konigsalle

Lungo Königsallee o “” come la chiamano i locali, boutique di classe e famosi marchi di fascia alta fiancheggiano la strada. Kö ha un’atmosfera sofisticata ed è la ragione principale per cui Dusseldorf è considerata una città elegante. Le celebrità e le persone più ricche del mondo vengono a Dusseldorf per fare shopping, quindi non si sa mai chi si può vedere mentre si passeggia lungo il Kö.

Con il suo bordo di castagni, è una delle strade più belle della città. Il Kö è un luogo dove ci si veste ancora per fare shopping. Vi consigliamo di vestirvi bene se avete intenzione di fare shopping qui.

Cosa fare a Dusserldorf: Passeggiare nel Ko-Bogen

In linea con il tema dello shopping, ti consigliamo una passeggiata nel Ko-Bogen. Si tratta di un centro commerciale per così dire pieno di negozi e ristoranti di alta qualità, lusso e stile di vita in quartieri vivaci.

Dopo la seconda guerra mondiale, Dusseldorf ha dovuto ricostruire molto. Decisero che volevano diventare moderni. Progettato da architetti newyorkesi, il Ko-Bogen è un complesso di edifici ultramoderni in due parti, pieno di negozi di punta, marchi internazionali, boutique uniche, nonché caffè e ristoranti. Mentre sei lì, fai una passeggiata all’esterno. Se siete ispirati dalla bellezza architettonica, amerete il Ko-Bogen.

Cosa fare a Dusserldorf: un tour guidato a piedi della città vecchia

Ora che avete fatto i vostri acquisti, è il momento di visitare la città vecchia o Altstadt Dusseldorf. Camminando per il centro storico della città, vedrete bellissime chiese, e in contrasto il bar più lungo del mondo. Proprio così, più di 260 pub si allineano in quello che è conosciuto come il bar più lungo del mondo. Mentre visitate la città vecchia, vedrete molte ruote dentate e sentirete la leggenda del perché sono così famose a Dusseldorf Germania. Li vedrete sui tombini, nei negozi di souvenir e nelle fontane.

Se vi piace la storia, la città vecchia di Dusseldorf ha dei rifugi antiaerei intatti che potete visitare. La nostra guida ci ha portato in uno di questi rifugi. Andare sottoterra in uno di questi rifugi è un’esperienza affascinante ma inquietante. Pesantemente bombardati durante la seconda guerra mondiale, i rifugi di Dusseldorf hanno dato protezione ad alcune persone. Ma, se si pensa alla vita a Dusseldorf durante la guerra, devono essere stati tempi molto difficili. I rifugi non potevano ospitare tutti, e anche se i rifugi potevano, non tutti potevano raggiungere un rifugio prima che iniziassero gli attacchi aerei.

Era un’esperienza inquietante vedere la capacità del rifugio scritta sul muro. Per la sicurezza di coloro che erano dentro non si poteva aggiungere altra gente. C’era un sistema di ventilazione a manovella. Una persona girava la manovella e il sistema faceva entrare, si sperava, aria fresca. Sono sicuro che non era sempre così. Gli attacchi aerei avvenivano 24 ore su 24 per sette settimane alla volta. Gli attacchi aerei crearono molti incendi. Si stima che 540.000 Dusseldorfani persero la vita nella seconda guerra mondiale

Cosa fare a Dusserldorf: Calsplatz

Un altro posto che è un must quando si visita Dusseldorf, soprattutto se sei un buongustaio, è Carlsplatz. Carlsplatz era un mercato agricolo, ma quando la città è cresciuta in cultura e prestigio, il mercato agricolo è diventato un paradiso per i buongustai. Occupando un’intera piazza nel centro storico di Düsseldorf, Carlsplatz è il luogo dove si possono acquistare frutta fresca, verdura, formaggi, dolci, pane e altro ancora. Ha anche un’area simile a quella dei food truck negli Stati Uniti con bancarelle o stand che vendono i loro piatti unici. Un posto venderà bratwursts, un altro crepes e un altro ancora zuppa. Come alcuni food truck, si porta il cibo su un tavolo da picnic e si mangia!

Cosa fare a Dusserldorf: visita al palazzo barocco di Benrath

Il Palazzo di Benrath fu costruito come residenza estiva e residenza di caccia per Carl Theodor più di 200 anni fa. Si trova vicino al Reno, a sud di Düsseldorf, e oggi è candidato alla designazione di patrimonio mondiale dell’UNESCO. L’Elettore immaginò questo palazzo per sua moglie, Elisabetta Augusta, forse è per questo che è rosa. Ogni stanza all’interno del palazzo ha un’area di giardino corrispondente sul terreno. La leggenda dice che Elisabetta potrebbe aver visitato il palazzo solo una volta e non si è mai fermata per la notte. Karl Theodor, invece, venne a rilassarsi e ad usare il palazzo come casa di caccia alcune volte. Il palazzo fu lasciato alle cure della servitù per la maggior parte del tempo.

Oggi, il palazzo Benrath è diviso in due musei. Il Museo dell’Arte Europea dei Giardini nell’ala est e il Museo di Storia Naturale nell’ala ovest. In questi musei potrete ammirare sculture, opere d’arte, dipinti e altri manufatti del XVIII secolo. L’arredamento interno del palazzo con i suoi mobili, porcellane e dipinti darà un’impressione della vita di corte nella seconda metà del XVIII secolo.

Dusseldorf passato e presente

Dusseldorf ha sofferto molto durante la seconda guerra mondiale. Tuttavia, Dusseldorf oggi è una città moderna e lungimirante, determinata a non essere definita dal suo passato. Dusseldorf ha una linea metropolitana nuova e moderna. C’è un turbinio di programmi culturali ovunque si guardi. Dusseldorf cerca di rendere la vita quotidiana un’esperienza più ricca.

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere e cosa fare a Lubjana: idee e consigli sugli itinerari

Porto di Dusseldorf: 5 motivi per visitarlo

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • Loading...
  • Weekend Festa delle donne nightclub BerlinoWeekend Festa delle donne nightclub Berlino
  • Weekend Festa delle donne a MalagaWeekend Festa delle donne a Malaga
Contents.media