Escursioni a Merano durante l’inverno: le più belle

La selezione delle escursioni più emozionanti da fare a Merano durante l'inverno, tra ciaspolate e sentieri semplici per tutta la famiglia.

L’inverno si avvicina e torna la voglia di fare delle fantastiche escursioni, e quale posto migliore di Merano per ammirare i fantastici panorami alpini? Vediamo, quindi, quali sono le più belle passeggiate dell’Alto Adige, sotto le vette delle Alpi.

Escursioni a Merano in inverno

La città alpina di Merano, nel Trentino-Alto Adige, è una destinazione perfetta per gli amanti della montagna. Famosa per le spa e gli splendidi edifici in stile Art Nouveau, la cittadina è particolarmente ambita durante il periodo invernale. Infatti, da qui partono tantissimi sentieri panoramici per fare delle splendide escursioni ammirando la cornice delle vette alpine e le vallate incontaminate.

Tante occasioni per conciliare lo sport al relax, godendosi le bellezze del paesaggio tipico delle Alpi, approfittando delle giornate assolate.

Vediamo, quindi, quali sono le escursioni più belle da non perdere durante il periodo invernale partendo da Merano, adatte a tutta la famiglia.

merano

Knottnkino

Una delle passeggiate più rilassanti da intraprendere è quella del Knottnkino, una terrazza che offre uno spettacolo incredibile.

All’arrivo, infatti, si gode di un panorama unico sulle montagne altoatesine.

La durata dell’escursione è di circa 3 ore e 20 minuti, per un totale di 11,3 chilometri. Il dislivello del percorso è di 433 metri, quindi è di media difficoltà.

Il sentiero parte da Verano seguendo il segnavia n. 16 in direzione del ristorante Oberwirt e albergo Grüner Baum e prosegue lungo il sentiero Schütznbründl n. 14 fino al punto panoramico chiamato anche “cinema naturale” situato sopra Verano.

La discesa porta, quindi, al maso Weberhof e da lì lungo il sentiero n. 11 in direzione malga Leadner. Il sentiero n. 16 riporta, poi, all’albergo Grüner Baum e al paese di Verano.

Malga Leadner

Un altro percorso interessante è quello che arriva alla Malga Leadner. Un percorso di 7,64 chilometri facile che raggiunge un dislivello di 274 metri. In tutto, il sentiero impiega 2 ore e un quarto di cammino ed è adatta anche a passeggini e carrozzine.

Il percorso comincia a Verano prendendo il sentiero n. 16, che sale dolcemente sino alla malga Leadner a quota 1.514 metri, passando per il laghetto.

Malga Waidmann

Infine, un’altra escursione facile è quella della malga Waidmann a Merano 2000. Un percorso di poco più di un’ora che segue un tracciato di 4 chilometri, con un dislivello di 127 metri. Una passeggiata rilassante, adatta a tutti, raggiungibile da Avelengo/Falzeben con la cabinovia o da Merano con la funivia. Questa facile escursione invernale senza eccessiva pendenza segue il sentiero n. 18A attraverso gli ampi boschi dell’altopiano e porta fino alla malga Waidmann.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castelli più infestati del mondo: quali sono?

Visita al giardino di Daniel Spoerri, il paradiso della Toscana

Leggi anche
  • World Golf Hall of Fame IMAX® Theater and Walk of ChampionsWorld Golf Hall of Fame IMAX® Theater and Walk of Champions
  • World Golf Hall of FameWorld Golf Hall of Fame
  • Week-end famiglia con bambini last minute Val di FassaWeek-end famiglia con bambini last minute Val di Fassa
  • Volo in mongolfiera in ToscanaVolo in mongolfiera in Toscana
  • 
    Loading...
  • Visitate Disney World, ma dimenticatevi dei parchi a tema (parte 6)Visitate Disney World, ma dimenticatevi dei parchi a tema (parte 6)
Entire Digital Publishing - Learn to read again.