Isola di Loreto: chi è il proprietario attuale

Tutte le informazioni sull'isola di Loreto e sul proprietario attuale.

In vista di una visita nei dintorni della splendida isola di Loreto è molto interessante sapere chi è il proprietario attuale e cosa vedere durante il soggiorno.

Isola di Loreto: proprietario attuale

Il Lago d’Iseo è una meta da visitare assolutamente nel corso di una vacanza in Lombardia.

In questo splendido contesto lacustre si trovano delle incantevoli isolette. Una delle più belle da vedere è senza dubbio la magnifica isola di Loreto. L’isola ha alle spalle una storia ricca di avvenimenti interessanti. Si ipotizza che anticamente il territorio insulare di Loreto fosse un luogo d’incontro di pellegrini, mercanti e soprattutto di pescatori. Alla fine del XVI secolo un eremita costruì sull’isola un romitorio, del quale attualmente non sono visibili neppure i resti. Durane i primi anni del XIX secolo l’isola divenne una proprietà della duchessa Felicita Bevilacqua La Masa. Gli eredi della duchessa vendettero poi l’intero terreno al capitano della marina Vincenzo Richieri, che costruì la splendida villa dell’isola. Dopo la sua morte la villa ebbe diversi proprietari. Attualmente la struttura appartiene alla Società Loreto di Erbusto.

isola di loreto

Isola di Loreto: è visitabile?

La splendida isola di Loreto sorge all’interno del magnifico territorio del Lago d’Iseo, a nord di Montisola. Trattandosi di una proprietà privata, l’isola non è attualmente visitabile. L’incantevole profilo dell’isola si può tuttavia ammirare nel corso di una visita presso il magnifico Lago d’Iseo. Presso l’isola di Loreto si trova una maestosa villa, costruita per volere del capitano della marina Vincenzo Richieri. L’isola ospita inoltre un fitto bosco ricco di pini, di larici e di numerose piante esotiche.

Come vedere l’isola

Per ammirare lo splendido paesaggio dell’isola di Loreto il modo migliore è quello di navigare sulle limpide acque del Lago d’Iseo. Le imbarcazioni della compagnia Navigazione Lago d’Iseo consentono infatti di fare splendide gite in barca e di perlustrare il magnifico territorio lacustre. Grazie alla compagnia di navigazione in questione è possibile fare il giro delle isole e godere dell’incredibile bellezza del paesaggio del lago. Si tratta di un’esperienza unica, che permette di godersi splendidi momenti all’insegna del relax in uno dei territori lacustri più belli dell’intera penisola italiana.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Punta San Vigilio, Garda: tutte le informazioni

Patrimoni Immateriali UNESCO in Italia: di cosa si tratta

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media