Parco nazionale dei Tatra, Slovacchia: tutte le informazioni

Cosa fare e cosa vedere nel Parco nazionale dei Tatra, in Slovacchia.

La Slovacchia presenta delle aree naturali incontaminate spettacolari, come il Parco nazionale dei Tatra. Natura sconfinata, vette che toccano il cielo e percorsi panoramici in cui addentrarsi. Scopriamo tutte le attività e le bellezze da non perdere.

Parco nazionale dei Tatra, Slovacchia

Il territorio dello Stato della Slovacchia è principalmente di tipo montuoso. Tra le numerose catene montuose, i picchi più alti appartengono ai Monti Tatra. Invece, nel nord, vicino al confine polacco, vi sono gli Alti Tatra, che costituiscono una popolare meta sciistica e presentano molti laghi e valli scenografiche, come anche il punto più elevato della nazione, il Gerlachovský štít. Questo è situato a 2.656 metri, e la montagna simbolica più alta della Slovacchia, il Kriváň.

Advertisements

La Repubblica della Slovacchia conta, inoltre nove parchi nazionali protetti. Uno dei più interessanti da visitare è il Parco nazionale dei Tatra. Questo si trova nel nord della Slovacchia centrale, nei Monti Tatra. Nel parco vi è una varietà diversificata di flora e fauna, con molte specie endemiche, tra cui i camosci Tatra.

Il parco nazionale dei Tatra, anche noto come TANAP, protegge le aree slovacche degli Alti Tatra, la catena montuosa nel Tatra orientale (Východné Tatry), e le aree del Tatra occidentali (Západné Tatry).

La parte occidentale del Parco Nazionale dei Tatra è situata nella regione di Žilina e nella parte orientale nella regione di Prešov.

L’area del parco si estende su un’area di 738 km 2 e la zona cuscinetto attorno al parco copre un’area di 307 km 2.

Il parco offre 600 km di sentieri escursionistici e 16 piste ciclabili, ideali per trascorrere magnifiche giornate nella natura.

Parco nazionale dei Tatra

La natura e il parco

Nel Parco Nazionale dei Tatra sono presenti oltre un centinaio di laghetti o laghi di montagna. Il lago Veľké Hincovo pleso è il più grande, mentre il Modré pleso è quello alla maggiore altitudine, situato a 2.192 metri sopra il livello del mare.

All’interno del parco vi sono anche numerose cascate che regalano spettacoli di salti dell’acqua molto scenografici. Tra le cascate del parco, le più popolari sono quelle di Studenov, Kmeť e Vodopád Skok.

Si contano, inoltre, ben 300 caverne, come la Grotta Belianska. Questa è la più grande e l’unica aperta al pubblico. La Grotta Belianska è caratterizzata da stalattiti, sopra l’insediamento di Tatranská Kotlina.

La flora del parco è soprattutto costituita da foreste, che coprono quasi due terzi della sua estensione, soprattutto con abete rosso.

Tra gli animali, invece, vi sono 115 specie di uccelli, 42 di mammiferi, 8 di rettili, e 3 di anfibi, oltre a numerosi invertebrati.

I migliori accessi al parco sono la cittadina di Poprad e i centri turistici di Starý Smokovec, Tatranská Lomnica e Štrbské pleso, che è la stazione climatica alla maggior altitudine.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mistery Breaks, Nuova Zelanda: viaggi a sorpresa

Castello di Spis, Slovacchia: storia, curiosità e visita

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media