Notizie.it logo

Pasqua 2020 a New York: come festeggiare?

pasqua 2020 a new york

Pasqua a New York, il miglior modo di trascorrere questa festività.

Aprile è un mese incredibile. La natura si sveglia, anche in città, e le temperature si fanno più miti. Questo permette di assaporare meglio le passeggiate da soli o in famiglia.
I giorni di Pasqua sono quindi un momento unico per poter sfruttare al meglio il clima di una primavera che non tarda ad arrivare. E non esiste città migliore di New York. Scopri come trascorrere la Pasqua 2020 a New York.

Pasqua 2020 a New Yok, cosa fare

La Grande Mela, come viene comunemente chiamata, offre un’infinita varietà di luoghi da visitare, all’aperto o al chiuso in caso di maltempo.

Se vi apprestate a visitarla in famiglia e il tempo è buono, nulla vi vieta di addentrarvi nella gigantesca Central Park a fare un pic-nic. Di dimensioni notevoli per essere un parco cittadino, ben 3,41 chilometri quadrati, Central Park vi permette di fare moltissime attività. Da un giro in pattini, al noleggio bici, alla semplice passeggiata e a, come scritto poco sopra, un pic-nic.

All’interno del parco sono presenti diversi laghetti da cui è consigliato osservare il tramonto per uno spettacolo mozzafiato, la natura in città.

central park

Un evento imperdibile per chi transita a New York a Pasqua è la Easter Parade. Girare per le strade con ogni ornamento possibile, soprattutto cappelli bizzarri e colorati e abiti particolari, sembra essere la prerogativa di questa sfilata che si svolge proprio il giorno di Pasqua nella quinta strada. Decisamente un evento da fotografare.

easter parade

Se volete sentirvi turisti niente è meglio di una visita alla Statua della Libertà. Raggiungibile tramite battello è una delle mete imperdibili a New York. Potrete anche ammirare l’Ellis Island Immigration Museum dove fiumi di persone che arrivavano da ogni parte del mondo, cercavano la fortuna negli Stati Uniti.

Una piccola gita fuori porta vi permetterà di arrivare a Coney Island, per ammirare l’Oceano e non solo. Una piccola passeggiata sotto il sole sulla spiaggia mangiando un hot dog in uno dei luoghi più famosi, ovvero Nathan’s Famous.

Attività a New York al chiuso

E se il tempo non regge? Una visita al MoMA vi permette di rifarvi gli occhi sulle bellezze del’arte moderna. Il MoMA è considerato il museo con la ma maiuscola, esattamente come New York è considera la città per eccellenza. E se il maltempo vi lascia un altro po’ di tempo, il Guggenheim Museum vi darà la possibilità di scoprire opere d’arte che finora avete ammirato solo dalle pagine dei libri di scuola.

Coney Island

Se siete appassionati di architettura il Flatiron Building fa per voi. Con una forma assolutamente singolare, una volta costruito era il grattacielo più alto della città. Le fotografie si sprecheranno e non solo qui. Il ponte di Manhattan, percorso a piedi, vi offre uno spettacolo unico dello skyline di New York. E se non vi va di percorrerlo a piedi c’è sempre la possibilità di prendere la metropolitana al ritorno. Anche qui il tramonto può regalarvi momenti unici (e romantici) per effettuare qualche fotografia perfetta.

Flatiron Building

Non si può parlare di New York senza parlare del memoriale dell’11 Settembre. L’accesso è gratuito e il museo, situato sottoterra, è certamente commovente in quanto vi è custodita la memoria di un evento storico troppo drammatico per essere cancellato, e che qui viene ricordato.

Insomma, Pasqua a New York è un’idea geniale. Nella città che ha tutto da offrirvi, perdetevi anche solo a passeggiare tra le sue strade e i grattacieli. Non c’è nessun luogo che meglio si presta alla poesia architettonica della modernità.

New York vi attende.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche
  • YulefestYulefestL’inverno del sud in Australia ha luogo nei mesi di giugno, luglio e agosto. I mesi di dicembre e il Natale cadono in estate. In un ...