Notizie.it logo

Svizzera, apre la funivia più alta al mondo

svizzera

Il Matterhorn Glacier Ride permette di raggiungere la quota fra rapidità e lusso.

Dal 2019, poter ammirare la bellezza del Monte Bianco visto dall’alto sarà sempre più semplice ed accessibile grazie alla nuova funivia in apertura nel cantone svizzero del Vallese. L’unico requisito? Basta non soffrire di vertigini.
Se state pensando di andare in Svizzera, consigliamo di visitare Expedia e Volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a Booking.


Un gioiello scienza e tecnica

Con i suoi 3.883 metri, il Matterhorn Glacier Paradise è il punto panoramico più alto d’Europa, in grado di offrire la vista di ben 38 vette alpine, tra le quali il Monte Bianco. E dal 2019, raggiungerlo sarà sempre più facile: merito della nuova funivia Matterhorn Glacier Ride, capace di portare in alta quota in meno di dieci minuti. Si tratta di un vero gioiello di scienza e tecnica in grado di trasportare fino a 2.000 persone ogni ora, così da soddisfare tutti gli appassionati del panorama alpino. Il servizio va ad aggiungersi a quello già offerto dalla preesistente funivia Matterhorn Express (dalla portata di 600 persone all’ora), in maniera che anche in caso di lavori di revisione si possa comunque salire in quota.

Le cabine del Mattehorn Glacier Paradise sono state progettate da una nota compagnia di design che collabora anche con case automobilistiche del livello di Maserati e Ferrari e non stupisce che il comfort, al loro interno, sia pari a quello delle auto di lusso.

Infatti, oltre alle vetrate a 360° in grado di offrire una vista spettacolare, i visitatori possono godere di sedili in pelle, internamente riscaldati così da proteggere dalle temperature polari al di là del finestrino. Ma c’è di più: per chi non sa rinunciare al lusso neanche in alta quota sono disponibile delle cabine speciali, soprannominate Crystal Ride, impreziosite da ben 28.000 cristalli Swarovski. Inoltre, il soffitto dotato di illuminazione a Led è in grado di ricreare l’illusione di un cielo stellato.

Cosa fare giunti in cima

Una volta giunti in cima sono molte le alternative possibili, primo fra tutti un palazzo di ghiaccio alla profondità di 15 metri, attrazione particolarmente amata da bambini e fotografi grazie all’atmosfera incantata che sembra pervaderla. Per gli amanti dell’avventura, è possibile salire ancora più un alto per raggiungere una seconda piattaforma panoramica, in modo da godere della vista del Monte Bianco e i altre 37 vette di rara bellezza, soprattutto se viste da un punto di vista così privilegiato.

Se invece il brivido dell’alta quota non fa per te, sulla cima potrai assistere alle proiezioni – rigorosamente a tema alpino – del Cinema Lounge, gustare le prelibatezze della cucina montanara nel ristorante con finestre panoramiche e fare shopping di vini e souvenir nel Peak Shop.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Weekend in Val di CorniaWeekend in Val di CorniaLa Val di Cornia si trova in Toscana nella provincia di Livorno, tra la campagna maremmana livornese e quella grossetana. Gli appassionati ...