Terme libere in Toscana: la meraviglia della Balena Bianca

Una tappa speciale per scoprire le bellezze della Toscana è la cosiddetta "Balena Bianca", le terme libere dei Bagni di San Filippo.

Tra le terme libere più affascinanti della Toscana, una delle più famose è quella dei Bagni di San Filippo, anche note come la Balena Bianca. Una tappa rilassante ideale anche per le famiglie, immersa in uno scenario suggestivo e meraviglioso. Scopriamo, quindi, tutti i dettagli sulle splendide terme toscane.

Terme libere in Toscana: la Balena Bianca

I Bagni di San Filippo, anche noti come la Balena Bianca, sono famosi uno stabilimento termale dotato di piscina e centro benessere e un’area libera, chiamata Fosso Bianco. Si tratta di un torrente immerso nel bosco dove confluiscono diverse sorgenti di acqua calda in un susseguirsi di “pozze”.

In questa spettacolare location è possibile fare il bagno tutto l’anno e ammirare le particolari concrezioni di carbonato di calcio.

Per le suggestive forme, le formazioni di calcare hanno ispirato diversi nomi come “La balena bianca“.

Ci troviamo nel comune di Castiglione d’Orcia, nella provincia di Siena, nel luogo ormai divenuto un’importante meta turistica.

la Balena Bianca

Storia delle terme

Le terme dei Bagni di San Filippo erano frequentate già dai romani, e poi ristrutturati nel 1566 per volontà di Cosimo I de’ Medici. Nel tempo furono frequentati da illustri personaggi appartenenti alla famiglia de’ Medici, come Lorenzo il Magnifico, che vi si recò nel 1485, e il Granduca Ferdinando II, che tentò, nel 1635, di liberarsi da un persistente “mal di capo”.

Nel corso dei secoli, insieme alla storia sono state tramandate alcune curiose leggente.

Infatti, secondo la leggenda Filippo, religioso estremamente umile e amante del raccoglimento spirituale nella solitudine del suo eremo venne a rifugiarsi in questo lembo di Valdorcia. Secondo il Santo, quello era il posto ideale per sfuggire alla concreta possibilità, che lui percepiva come un rischio minaccioso, di essere eletto pontefice. Per questo, si dice, fece perdere le sue tracce rifugiandosi in una minuscola grotta nei pressi delle attuali sorgenti termali, già utilizzate sin dall’epoca preistorica sia per uso abitativo che come cava di pietra.

I bagni liberi si trovano sul corso del fiume Fosso Bianco, a pochi passi dallo stabilimento termale a pagamento di Bagni di San Filippo.

Toscana terme

Come arrivare

Una volta giunti al paese di Bagni San Filippo è molto semplice raggiungere i bagni liberi. Basterà, infatti, parcheggiare sulla diramazione della Provinciale 61 che attraversa il centro abitato e, una volta lasciata la macchina, risalire il fiumiciattolo per un centinaio di metri, su un sentiero ben battuto.

I bagni

La temperatura delle acque di Bagni San Filippo è molto elevata, raggiungendo anche i 48°. Infatti, questi bagni liberi sono molto apprezzati anche durante il periodo più freddo dell’inverno.

Quando si entra nelle vasche naturali piene di acqua bollente si può raccogliere dal fondo il prezioso fango termale da spalmare sul corpo per levigare la pelle.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ferrata di Orrido di Foresto: durata e difficoltà

Escursioni con partenza da Casere nella Valle Aurina

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.