Notizie.it logo

Transilvania: la terra dei castelli del Conte Dracula

Transilvania

La Transilvania non è solo la terra del Conte Dracula, ma anche di tantissimi altri luoghi da visitare.

La Transilvania è una regione protetta dai Carpazi ed è sicuramente una delle aree maggiormente conosciute e più grandi della Romania. E’ una terra che accoglie turisti ogni anno attratti dai suoi miti, dai suoi castelli e dalle sue leggende. Vediamo insieme alcune curiosità su questa affascinante regione.

Storia della Transilvania

La regione deve la sua fama alle leggende, soprattutto a quelle sui vampiri, come la storia del Conte Dracula. La regione è famosa per avere dato i natali a Vlad Tepes III, ovvero Vlad the impaler, che tutti conoscono come il conte Dracula. Proprio questo personaggio ha ispirato lo scrittore irlandese Bram Stoker quando ha scritto il suo capolavoro. Se vuoi pianificare un viaggio in Transilvania, sicuramente non puoi assolutamente perdere una visita ai suoi castelli, tra cui quello di Bram, per conoscere ancora meglio la storia del Conte Dracula.

La Transilvania è una regione storica facente parte della Romania, considerata la più sviluppata per quanto riguarda il lato economico.

Il termine stesso Transilvania è composto dalle parole trans che significa oltre e da silva che vuol dire foresta. Il significato di questa parola è Oltre la foresta. Il primo documento in cui è stato usato questo termine risale al 1075.

La Transilvania, esattamente come la Dacia, è stata sottoposta al dominio di Roma a partire dal II secolo fino alla metà del III. Nel periodo delle invasioni germaniche, oltre ai Daci, ci furono altre popolazioni che si insediarono, come le varie stirpi germaniche, le stirpi uralo – altaiche e le slave, che cambiarono la base etnica del paese. La stirpe dei Daci romanizzati non venne distrutta, ma sopravvisse nei Valacchi, di cui ancora oggi si possono trovare delle tracce nella regione rumena.

Pian piano, la regione comincia ad avere una sua autonomia con la dominazione dell’Ungheria, cominciata verso il secolo IX. Per via del suo aspetto e della sua posizione geografica, oggi la regione forma un territorio distinto dall’Ungheria.

Nei secoli XI e XII, la regione comincia ad acquisire sempre più importanza fino alla situazione attuale.

Bran, castello Dracula

Terra del Conte Dracula

La Transilvania è la terra conosciuta da molti perché proprio qui sono state ambientate le vicende relative al Conte Dracula. Proprio in questa terra, si trova il castello di Bran, ovvero il castello del Conte Dracula. L’area che circonda il castello è caratterizzata da un paesaggio naturale meraviglioso in estate e ammantato di neve in inverno. Il castello è molto visitato dai turisti ogni anno.

La laggenda narra che Vald the impaler, ovvero il Conte Dracula, abbia regnato in Transilvania per tre periodi insediandosi e dettando legge. Il Conte Dracula è il personaggio più famoso del XV secolo. Lo scrittore Stoker, per raccontare la sua storia, ha attinto da diverse risorse e documenti locali. Il nome di Dracula vuol dire figlio del drago e il suo stemma è un drago, mentre il padre apparteneva all’Ordine del drago.

Nella cinematografia Dracula e la Transilvania viaggiano insieme e molti sono i turisti che giungono qui ogni anno per ammirare il castello, diventato set di molte produzioni tra film e documentari.

castello Peles

Luoghi da visitare

Oltre al Castello del Conte Dracula, sono molti altri i luoghi da visitare della Transilvania e che meritano di essere scoperti.

La prima tappa è Sighisoara. E’ una cittadina molto tranquilla, caratteristica e accogliente. Proprio qui, è nato il Conte Dracula. Una cittadina che ti saprà accogliere con la sua bellezza, le sue mura medievali, le casette colorate, i tetti spioventi.

Cluj Napoca è la vecchia capitale della Transilvania. Si tratta di una terra piena di giovani per via del suo polo universitario e di eventi culturali. Dal teatro con le opere liriche sino all’architettura ti saprà sicuramente incantare e meravigliare. Merita una visita Brasov, una cittadina molto bohemien immersa nella natura, molto caratteristica.

Le Saline di Turda, prima vecchia miniera di sale e oggi parco divertimenti con anfiteatro, mini golf e spa per rilassarsi dalle fatiche.

castello transilvania

Castelli della Transilvania

La regione è ovviamente nota per i suoi castelli. Da quello del Conte Dracula sino a quello di Peles, sono tantissimi i castelli da visitare. Il castello di Bran racconta di Dracula con pannelli appesi ai muri che raccontano la storia del conte.

Un altro castello da visitare è quello di Peles. Questo si trova a Sinaia, tra foreste di pini e abeti.

I due castelli si differenziano per una serie di aspetti. Tra questi gli esterni, le forme geometriche, i colori freddi e gli ornamenti. Il Castello di Peles è circondato da giardini e statue in pietra.

Il Castello Corvino, con le sue mura e il ponte levatoio, è sicuramente un luogo da visitare. Un castello in grado di stregarvi appena arrivate. E’ stato costruito sopra un castrum romano del XV secolo ed è stato trasformato in residenza signorile dal re Matyas Corvino, alleato e poi nemico del conte Dracula.

Conte Dracula

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaLe Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è ricca ...