Canale di Tenno: cosa vedere nel borgo sul Benaco

Cosa vedere nello splendido borgo di Canale di Tenno, tra i monumenti e i panorami sul lago di Garda.

Il Canale di Tenno è un pittoresco borgo, frazione della cittadina di Tenno, affacciata sul lago di Garda, ma cosa vedere? Un mix di storia, natura, paesaggi e monumenti che affascina e incanta i viaggiatori.

Canale di Tenno: cosa vedere

Il lago di Garda bagna le sponde di tantissimi borghi affascinanti, ricchi di storia e di monumenti antichi.

Infatti, in prossimità del lago sorge il magico borgo di Canale di Tenno, anche chiamato Villa Canale. Questo è uno dei quattro borghi di cui è costituita Ville del Monte, nonché la frazione più estesa del comune di Tenno, in Trentino.

L’antico borgo medievale sorge a 600 metri sopra il livello del mare ed è iscritto a pieno titolo nel club de I borghi più belli d’Italia. Infatti, le sue pittoresche stradine attraggono ogni anno tantissimi turisti, incuriositi dalla storia del borgo.

Inoltre, oggi Canale di Tenno conserva intatto l’impianto urbanistico originario, formato da quattro strade che convergono nella piazzetta, un gran numero di case in pietra e i caratteristici avvolti, che collegano le abitazioni l’una all’altra.

A rendere particolarmente affascinante il borgo sono le case, decorate da affreschi, per lo più moderni, il più pregevole dei quali è opera del pittore Gianni Longinotti e decora la facciata della sua abitazione.

Ma scopriamo quali sono i luoghi più interessanti da visitare nell’antico borgo.

Villa Canale

Casa degli Artisti

La Casa degli Artisti di Tenno è dedicato a Giacomo Vittone, ed è uno spazio espositivo e d’accoglienza dedicato agli artisti e alla loro arte.

La Casa degli artisti si trova in un contesto di grande pregio paesaggistico nel cuore del borgo medievale di Canale.

Vi vengono organizzate periodicamente mostre temporanee e laboratori interessanti. Inoltre, questa struttura viene utilizzata come residenza per gli artisti.

Museo degli Attrezzi Agricoli

Altro punto interessante da visitare nelle vicinanze del borgo è il Museo degli Attrezzi Agricoli. Si tratta di un’importante raccolta di strumenti raccolti nelle case più antiche. Il visitatore che entra nel prezioso museo, è subito portato al ricordo del duro e faticoso lavoro.

Nel museo si possono osservare le “Gerle” attrezzi che testimoniano il faticoso arrancare per irti pendii, dal solco dell’aratro la spiga, dal “molinèl” l’oro del grano, gli utensili indispensabili alla trasformazione del latte. Tantissimi utensili e oggetti caduti in disuso ma che raccontano la vita quotidiana del passato.

Lago di Tenno

A pochi passi dal borgo si trova lo splendido lago di Tenno, uno specchio d’acqua turchese di origine unica, formatosi in seguito alla frana del dosso di Ville del Monte che ha bloccato il corso del suo immissario. Si tratta del sesto lago per estensione della regione del Trentino.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Borghi sul lago di Garda: i più belli da visitare

San Pietroburgo: cosa non fare durante il viaggio, i consigli

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.